Cerchi uno psicologo?

Ricerca lo psicologo più vicino a te

ricerca avanzata
  • Roberto Bucci
    “Dove lavori?” “In una comunità terapeutica”  Quando parlo del mio lavoro come psicologo in comunità mi accorgo spesso che, chi mi ascolta, si fa un’idea che corrisponde poco a quello che faccio realmente.  “Ah, lavori con i tossicodipendenti”.  Probabilmente, nell’immaginario comune, quando si pensa ad una “comunità” il pensiero va immediatamente alle comunità per tossicodipendenti. … continua
  • Mirta Mattina
    Allattamento e Genitorialità: Genitori sull’orlo di una crisi di nervi Paola, Francesco e Alice Paola ha partorito da cinque giorni e si rivolge a Sabrina, l’ostetrica che l’ha seguita, per chiedere consigli sull’allattamento di Alice. Sabrina le suggerisce di attaccarla al seno tutte le volte che la bimba lo richiede, senza orari rigidi, di pesarla … continua
  • Dina Pero
      “Il gioco è bello finché dura poco” recita il noto proverbio, suggerendo che il gioco è bello se il giocatore è in grado di decidere autonomamente di interromperlo in qualsiasi momento lo desideri. Del 54% di Italiani che gioca abitualmente d’azzardo, una piccola percentuale (il 3,8%) ha perso questa possibilità, sviluppando così un rapporto … continua
  • Viola Poggini
      Psicologia Forense: di cosa si occupa e come può esserci utile “La famiglia è un’isola che il mare del diritto può solo lambire, ma non sommergere”, scriveva Arturo Carlo Jemolo, insigne giurista del secolo appena trascorso. Poche, ma assai incisive, parole per descrivere la sottile e frastagliata linea di confine tra la ragione, che … continua
  • Paola Biondi
    E’ di questi giorni la notizia di un convegno sulla difesa della famiglia eterosessuale organizzato da associazioni come Obiettivo Chaire e Alleanza Cattolica che sostengono la curabilità delle persone gay e lesbiche. A peggiorare il quadro il fatto che l’evento sia ospitato in una sede della Regione Lombardia che lo ha patrocinato e che a … continua
  • Paola Mancini
    Nei momenti di forte crisi, quando tutto sembra andare storto e si ha la sensazione di aver perso la capacità di orientarsi e di canalizzare le proprie energie verso le soluzioni dei problemi, si avrebbe davvero bisogno di avere un aiuto per intravedere una possibile strada da percorrere. Spesso non si sa dove andare, a … continua
  • Pamela Caprioli
    Sto aspettando un nuovo incontro. Un bambino verrà per la prima volta al maneggio. I genitori hanno fatto richiesta per un percorso di ippoterapia. Lo vedo arrivare con la macchina. Appena aperta la portiera, si lancia correndo lungo il corridoio della scuderia. A nulla servono i miei convenevoli, la mia accoglienza verbale. Lui è da … continua
  • Simona Inguscio
      Ore 8.00: Il centro per le prenotazioni delle visite ambulatoriali e dei ricoveri è sempre pieno a quest’ora del mattino: medici, infermieri e operatori sanitari attraversano la sala a passo svelto, mentre pazienti ed accompagnatori  attendono di essere chiamati;  il vociare discreto è interrotto solo dal segnale acustico che indica l’arrivo del proprio turno. … continua
  • Luigi D'Elia
    Vivere in una realtà frammentata è di per sé frammentante, la frammentazione dell’esperienza, della temporalità e delle relazioni implica la frammentazione della coscienza. Lo psicologo si occupa sempre più spesso di questo problema generato dalla nostra attuale società come una vera e propria emergenza sociale. La psicologia, infatti, non si limita ad esplorare e descrivere … continua
  • Anna La Prova
      Il mese di settembre è in genere caratterizzato, per molte famiglie, dal famigerato periodo di inserimento o ambientamento dei figli al nido o alla scuola materna. Rispetto a tale pratica, le esperienze (e le opinioni) dei genitori sono molto disparate: alcuni lamentano inserimenti troppo brevi, altri si sentono letteralmente “sequestrati” dalle maestre (come riportato … continua
  • Sergio Stagnitta
      Il tema del controllo mi ha da sempre molto affascinato e spaventato nello stesso tempo. Mi affascina perché sicuramente attiva le fantasie quasi universali dei grandi complotti della storia, della guerra fredda con i suoi personaggi e i suoi film di spionaggio, fantasie di controllo totalitario, di un “grande fratello” che ci osserva quotidianamente … continua
  • Simonetta Putti
      La deontologia, lo smalto, i limiti  Da giovedì ho lo smalto (rosso) sulle unghie. Fino a martedì non avrò pazienti e posso consentirmi questo gioco. Ogni tanto guardo le mie mani e mi sento divertita, trasgressiva ed anche un poco in colpa. Trasgressiva, perché? Sono psicoanalista, o meglio psicologa analista junghiana, per essere precisa. Tra … continua
consulta tutti i blog tematici
“La potenza della parola nei riguardi delle cose dell'anima sta nello stesso rapporto della potenza dei farmaci nei riguardi delle cose del corpo.” Gorgia