• Il Sistema Integrato di Educazione e di Istruzione offre a tutte le bambine e i bambini, dalla nascita ai sei anni, pari opportunità di sviluppare le proprie potenzialità di relazione, autonomia, creatività e apprendimento, in attuazione di quanto previsto dal Decreto Legislativo 65 del 2017. Per il presidente dell’Ordine degli Psicologi del Lazio, Federico Conte: “Finalmente si torna a legiferare su una materia così rilevante. Un importante inversione di tendenza”.

  • Controllarli eccessivamente potrebbe avere effetti indesiderati a lungo termine. Da adulti, infatti, potrebbero presentare difficoltà a relazionarsi e aver raggiunto un livello di istruzione inferiore. La professoressa Anna Maria Giannini ne parla su Repubblica.it

  • L’onda lunga della crisi sanitaria ed economia potrebbe farsi sentire anche nei prossimi anni, incidendo sul benessere psicologico delle persone, con effetti a breve e a lungo termine. Si rischiano 200mila depressi in più, pari al 7% delle persone depresse in Italia, secondo i dati della Fondazione Onda. Il Presidente dell’Ordine Federico Conte

  • “Dal punto di vista psicologico è già ampiamente dimostrato come l’acquisizione di un diritto prima negato (es. matrimoni same-sex) riduca notevolmente i disturbi psicologici delle persone lgbt, anche se queste NON usufruiscono di questo diritto” la dottoressa Paola Biondi sul Fatto Quotidiano

  • Baumgartner (psicologa): «Un’occasione importante per chi termina un ciclo scolastico: salutarsi di persona vuol dire concludere fino in fondo un percorso formativo che è stato condiviso per molti anni. Tutti gli altri potranno accontentarsi di un saluto virtuale e rivedersi a settembre”

  • Tutti noi dobbiamo fare la nostra parte,in questo cammino collettivo verso un futuro nuovo. E ci servono risorse psicologiche precise. Scopri come attivarle con l’aiuto degli esperti.

  • Anche la salute mentale, non solo quella fisica, è a rischio a causa della pandemia di coronavirus. E’ l’allarme lanciato dall’organizzazione mondiale della sanità. Gli ultimi rapporti indicano infatti già un aumento dei sintomi della depressione e dell’ansia in numerosi Paesi. L’isolamento sociale, la paura del contagio e la perdita di familiari sono aggravati dall’angoscia causata dalla perdita di reddito e spesso dalla disoccupazione. ”Una previsione questa piuttosto scontata – spiega l’ordine degli psicologi del Lazio – ma decisamente sottovalutata dal Governo italiano e dal relativo decreto crescita, impegnato a fronteggiare la crisi esclusivamente sotto il profilo medico ed economico”. 

  • Fabio Lucidi (Sapienza): tutti dovremo imparare nuovi comportamenti

  • Donne: la maternità il più delle volte è una scelta complessa, in talune circostanze impossibile. Non aver trovato la persona giusta, o trovarsi in situazioni lavorative instabili, sono alcune delle motivazioni che portano le persone a non pensare ad una famiglia. Ne abbiamo parlato a Tutto in Famiglia, su Radio Cusano Campus, con la psicologa Mirta Mattina, responsabile dell’area salute perinatale dell’Ordine degli Psicologi del Lazio.

  • Disoccupazione: negli States, in nove settimane, 39 milioni di persone sono chiamate a doversi riposizionare nel mercato del lavoro. Perdere il lavoro significa “dover elaborare un lutto”, come dicono gli psicologi, e come lo stesso Marco Vitiello ha affermato a Tutto in Famiglia, su Radio Cusano Campus.