Fiscale News Psicologi Senza categoria

Proroga trasmissione al Sistema Tessera Sanitaria

I dati delle spese relative al 2020 dovranno essere trasmessi entro l’8 febbraio 2021

Proroga trasmissione al Sistema Tessera Sanitaria

Con disposizione n. 20765/2021 l’Agenzia delle Entrate, d’intesa con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, ha spostato dal 31 gennaio 2021 all’8 febbraio 2021 il termine entro cui gli operatori sanitari, tra cui gli psicologi liberi professionisti, dovranno trasmettere al Sistema Tessera Sanitaria i dati delle spese sostenute dai propri pazienti nell’anno di imposta 2020.

Come si apprende anche dal Comunicato stampa diffuso dall’Agenzia delle Entrate, la proroga si è resa necessaria a seguito di alcuni malfunzionamenti tecnici che, nei giorni scorsi, hanno impedito ai professionisti interessati dall’obbligo di concludere correttamente la procedura di invio. 

Attraverso il Sistema Tessera Sanitaria, l’Agenzia delle Entrate potrà acquisire tutti i dati per elaborare di anno in anno la dichiarazione dei redditi precompilata di ciascun contribuente.

Con l’occasione l’Ordine ricorda che, a partire dal 2021, sono in vigore nuove regole per la Trasmissione delle spese al Sistema Tessera Sanitaria. In particolare, la trasmissione delle spese avrà periodicità non più annuale ma mensile e dovrà avvenire entro la fine del mese successivo a quello in cui le stesse vengono sostenute.

In fase di trasmissione, poi, occorrerà integrare nuove informazioni, come l’indicazione dell’esercizio all’opposizione da parte del paziente. Ciò significa che a partire da quest’anno l’eventuale opposizione non esonera il professionista dall’invio della spesa, che dovrà comunque essere trasmessa al Sistema TS senza il codice fiscale del paziente.


Leggi

Sistema Tessera Sanitaria. Che cos’è e come funziona

Nuove regole Sistema Tessera Sanitaria