Iniziative e progetti Psicologi

Ricerca per la prevenzione della violenza di genere

Miur, Università Sapienza e Ordine degli Psicologi del Lazio insieme in un progetto di ricerca per contrastare e prevenire la violenza di genere

Ricerca per la prevenzione della violenza di genere

Giovedì 21 novembre 2019, in previsione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne del 25 novembre, il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Lorenzo Fioramonti ha annunciato il prossimo avvio di un progetto di ricerca interdisciplinare ideato in collaborazione con l’Ordine degli Psicologi del Lazio e l’Università Sapienza di Roma, sul tema della prevenzione della violenza di genere

Obiettivo della ricerca, più in particolare, è quello di indagare il livello di efficacia delle misure attualmente previste dai programmi internazionali e nazionali per il contrasto alla violenza verso le donne e fornire le basi per l’ideazione di uno strumento scientificamente validato utile alla costruzione, lungo tutto il percorso delle scuole secondarie, di stimoli, azioni di sensibilizzazione e educative sul tema.

Nell’ambito dell’educazione civica e della educazione alle condotte legali, al rispetto, al riconoscimento dell’altro, la prevenzione della violenza di genere assume una centralità importante per varie ragioni e anche l’Ordine degli Psicologi del Lazio, collaborando al progetto di ricerca, condivide che il percorso di prevenzione debba iniziare precocemente.

Il progetto di ricerca, che si prevede possa concludersi entro otto mesi dal suo avvio ufficiale, sarà articolato in fasi e prevede:

  • l’istituzione di un comitato scientifico composto da rappresentanti del Miur, dell’Università Sapienza e dell’Ordine;
  • l’istituzione di borse di studio finanziate dall’Ordine per il reperimento del materiale di ricerca del materiale esistente a livello internazionale sul tema e presso gli archivi del MIUR;
  • la conduzione di un’ulteriore ricerca, a cura del comitato scientifico e dei ricercatori, che avrà l’obiettivo di progettare, con l’ausilio di esperti in scienze della formazione, appropriati itinerari formativi basati su evidenze scientifiche e misure di impatto.

Come ha sottolineato il Presidente dell’Ordine Nicola Piccinini durante l’incontro presso il Miur, il progetto di ricerca muove dal presupposto che oggi, nonostante la varietà di apprezzati programmi per il contrasto dei comportamenti violenti, spesso siamo in assenza di un solido impianto scientifico di riferimento e del necessario momento di verifica che documenti i risultati effettivamente raggiunti.

Alla funzione psicologica viene riconosciuto un ruolo fondamentale per il buon esito e la validità delle ricerche sul campo e la sinergia tra istituzioni, Ordine e Università testimonia il crescente coinvolgimento della categoria degli psicologi nel mondo della scuola e della richiesta di tale professionalità.

Ulteriori aggiornamenti sul tema, tra cui informazioni sull’avvio del progetto e delle fase precedenti, saranno forniti non appena disponibili attraverso le pagine di questo sito web.


Comunicato Stampa dell’Ordine: Contrasto alla violenza di genere, Ministro Fioramonti presenta progetto di ricerca con Ordine Psicologi Lazio e Università Sapienza

Comunicato Stampa del Miur: Psicologi e Università contro la violenza di genere: il Ministro Fioramonti presenta il progetto al MIUR