News

Vietati gli spostamenti tra regioni durante le festività

Pubblicata la norma: non sarà possibile raggiungere altre regioni tra il 21 dicembre 2020 e il 6 gennaio 2021

Vietati gli spostamenti tra regioni durante le festività

E’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 299 del 2 dicembre 2020 il Decreto-legge n. 158/2020, contenente alcune Disposizioni urgenti per fronteggiare i rischi sanitari connessi alla diffusione del virus COVID-19. 

Attesa da alcune settimane, la norma dispone il preannunciato divieto di mobilità sull’intero territorio nazionale nel periodo delle imminenti festività di fine anno.

In particolare la norma:

  • vieta dal 21 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021, sull’intero territorio nazionale, ogni spostamento in entrata e in uscita tra i territori di diverse regioni o province autonome
  • vieta nelle giornate del 25 e del 26 dicembre 2020 e del 1° gennaio 2021 ogni spostamento tra comuni.

Sono fatti salvi gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative, situazioni di  necessità o per motivi di salute. 

E’ in ogni caso consentito rientrare presso la propria residenza, il proprio domicilio o la propria abitazione, con esclusione degli spostamenti verso le seconde case ubicate in altra regione o provincia autonoma e, nelle giornate del 25 e 26 dicembre 2020 e del 1° gennaio  2021, anche ubicate in altro comune.