Iniziative e progetti

Scenari

Ciclo di webinar per affrontare con competenza e professionalità la complessità del quotidiano nella fase di ripartenza

Scenari

 

Le criticità legate all’emergenza epidemiologica possono creare disorientamento nei diversi contesti applicativi della psicologia e impongono la necessità di attivare nuove e fattive strategie operative e di adattamento.

L’Ordine degli Psicologi del Lazio è lieto di presentare “Scenari”, una serie di webinar pensati per rafforzare le competenze dei professionisti che nelle scorse settimane hanno dovuto riorganizzare la propria attività lavorativa e che, nella cosiddetta fase della ripartenza, dovranno continuare a muoversi in un contesto operativo inedito, con nuove opportunità strategiche da cogliere e potenziare.  

Oltre venti incontri, tutti in modalità telematica come impone l’esigenza di distanziamento sociale, per trattare alcune delle questioni avvertite come più critiche e urgenti dalla comunità professionale durante l’emergenza sanitaria: dalle mutate modalità organizzative nel contesto giuridico forense alle nuove sfide che hanno interessato il mondo del lavoro con l’avvio massivo dello smart working; dai cambiamenti apportate al setting dalle nuove forme di interazione della psicologia online ai rischi del lockdown in ambito alimentare e così via.

Gli incontri virtuali, che si svolgeranno dal 25 maggio al 13 luglio, sono rivolti esclusivamente agli iscritti all’Ordine degli Psicologi del Lazio e avranno una durata di massimo 90 minuti.

La partecipazione è gratuita e ciascun professionista ha la possibilità di prenotarsi anche a più incontri.

Entro una settimana dallo svolgimento del webinar verrà rilasciato un attestato di partecipazione a chi lo avrà seguito per almeno il 70% della sua durata.

Chi non potrà partecipare a uno specifico incontro avrà la possibilità di accedere alla sua registrazione, disponibile nella sezione e-learning della propria Area riservata.


Calendario

25 maggio 2020 (ore 17.00 – 18.30)
CTU in ambito civile: criticità, metodi e strumenti (Melania Scali)

27 maggio 2020 (ore 17.00 – 18.30)
Le Buone Prassi in psicologia della cronicità (Mara Lastretti, Liliana Indelicato e Manuela Tomai)

29 maggio 2020 (ore 17.00 – 18.30)
Cambiamenti del setting e prospettive future della psicologia online in ambito clinico (Federico Conte e Ada Moscarella)

1 giugno 2020 (ore 17.00 – 18.30)
Lo Smart Working al tempo del Covid: cosa possiamo imparare e cosa non dobbiamo ripetere (David Pelusi e Corrado Cingolani)

3 giugno 2020 (ore 17.30 – 19.00)
Sport e covid-19: criticità e risorse nel mondo sportivo (Luana Morgilli e Sergio Costa)

5 giugno 2020 (ore 17.00 – 18.30)
Gli effetti del lockdown in anoressia. Una riflessione clinica (Paola Medde)

8 giugno 2020 (ore 17.00 – 18.30)
Formazione e apprendimento a distanza. Nelle scuole, nelle Università e nelle aziende (Marco Vitiello e Vindice Deplano)

10 giugno 2020 (ore 17.30 – 19.00)
Sessualità e affettività: rischi e potenzialità delle nuove tecnologie (Marta Giuliani e Michele Spaccarotella)

12 giugno 2020 (ore 17.00 – 18.30)
La raccolta delle prime dichiarazioni di vittime in condizioni di vulnerabilità: mandato e scenari operativi (Vera Cuzzocrea)


 

Seconda parte

15 giugno 2020 (ore 17.30 – 19.00)
La violenza nelle relazioni intime e la presa in carico clinica delle vittime (Elena Perozzi)

17 giugno 2020 (ore 17.30 – 19.00)
Intervento psicologico in ambito perinatale nella fase 2 (Mirta Mattina, Antonella Sagone e Alessandra Bortolotti)

19 giugno 2020 (ore 17.00 – 18.30)
Cyberbullismo e rischi in rete: verso un uso consapevole delle tecnologie digitali (Isabella Corradini)

22 giugno 2020 (ore 16.30 – 18.00)
La qualità dell’assistenza nei punti nascita della Regione Lazio (Angela Paterno, Ilenia Buccella, Silvia Dionisi, Gabriella Pacini, Mirta Mattina, Antonella Sagone)

24 giugno 2020 (ore 17.30 – 19.00)
Pensieri clinici della quarantena (Marta Giuliani, Vittorio Lingiardi)

26 giugno 2020 (ore 17.00 – 18.30)
La valutazione psicologico-giuridica delle vittime di reato in ambito penale (Elisa Spizzichino)

30 giugno 2020 (ore 17.00 – 18.30)
Bambini e ragazzi plusdotati (Anna La Prova)

3 luglio 2020 (ore 17.00 – 18.30)
La valutazione dei disturbi del neurosviluppo: DSA, DCD e ADHD (Silvia Baldi)

6  luglio 2020 (ore 17.00 – 18.30)
Alta conflittualità, CTU nelle separazioni e divorzi. La complessità nel periodo del COVID19 (Anna Lubrano Lavadera)

8 luglio 2020 (ore 17.00 – 18.30)
Benessere e esercizio fisico: il ruolo dello psicologo nei processi motivazionali (Luana Morgilli)

10 luglio 2020 (ore 17.00 – 18.30)
La ginnastica cognitiva, il decadimento cognitivo che non ti aspetti, strategie di rallentamento (Massimo Marianetti, Silvia Pinna, Mara Lastretti)

13 luglio 2020 (ore 17.00 – 18.30)
La relazione d’aiuto con le persone detenute e le loro famiglie anche in tempo di Covid (Maria Stella Di Tullio D’Elisiis)