Iniziative e progetti Terzo settore

Corso Professionale “L’associazionismo e il Cooperativismo nella professione psicologica”

Corso formativo professionale rivolto a coloro che desiderano acquisire maggiori informazioni e competenze nell’affrontare la gestione della libera professione in ambito associativo e cooperativo

Corso Professionale “L’associazionismo e il Cooperativismo nella professione psicologica”

L’attuale mercato del lavoro e  lo sviluppo dell’innovazione tecnologica richiedono nuove forme di organizzazione del lavoro autonomo e indipendente, in particolare quando ad essere erogati sono servizi psicologici di consulenza all’impresa e alla pubblica amministrazione (comprese le scuole), attività formative,  attività di ricerca, servizi alla persona e attività di comunicazione e marketing.

Il corso “L’associazionismo/Cooperativismo nella professione psicologica” vuole essere una risposta a una richiesta di orientamento dei giovani psicologi e psicologhe sul mondo del lavoro, in particolare  sulle modalità più comuni ed efficaci dell’associazionismo professionale. Il corso intende promuovere la finalità strategica della cultura del “coworking”, che, attraverso l’unione di esperienze e competenze differenti (pur nell’ambito della Psicologia), permette di raggiungere risultati migliori nelle fasi di  start up di idee professionali e/o imprenditoriali, nell’ingresso e nel consolidamento nel mondo del lavoro.

In questo senso la condivisione e l’integrazione diventano dimensioni costitutive dell’essere un libero professionista ed anzi necessarie alla sua identità. Appartenere ad un’associazione, a uno studio, a una cooperativa di professionisti e contribuire alla sua efficacia è una condizione che richiede però una serie di competenze aggiuntive rispetto al lavorare in maniera individuale, che possono essere sviluppate tramite l’esperienza e la sistematizzazione formativa di conoscenze e competenze.

Il corso intende anche favorire e sostenere l’attivazione di reti professionali tra i partecipanti, arrivando a definire le modalità di cooperazione e unione tra psicologi e psicologhe nell’ambito della libera professione, condividendo ed esplicitando le proprie difficoltà e le proprie idee progettuali.

 

Obiettivi formativi
Gli obiettivi specifici del corso sono: :

1) analizzare le necessità del mercato del lavoro;

2) offrire conoscenze sullo stato legislativo ed organizzativo del nostro Paese sul tema

dell’associazionismo professionale;

3) comprendere quali siano i nodi attuali e passati della figura professionale dello psicologo e quali siano gli sviluppi auspicabili;

4) acquisire conoscenze e competenze relazionali e tecniche specialistiche, facendone strumento di co-working e di creazione del proprio progetto professionale;

5) sviluppare e consolidare conoscenze giuridico/fiscali per creare/costituire in modo efficace e sintonico con i propri progetti, realtà associative all’interno dei diversi campi d’intervento della professione psicologica.

 

Modalità di svolgimento del corso
Il percorso formativo sarà articolato attraverso in 5 moduli tematici suddivisi in incontri da 3 ore per un totale complessivo di 30 ore complessive.

I moduli verteranno sulle seguenti tematiche:

1° modulo: Essere partita iva: motivazioni, profilo, identità e mercato del lavoro (come scegliere e quali riflessioni attuare)

2° modulo: Lavorare da freelance in forma associata: studio professionale, cooperativa, società di persone, associazioni di ETS

3° modulo: Forme di collaborazione tra peers: il concetto di “mapping rete” tra coworking e adesione ad associazioni di categoria

4° modulo: Progettazione e interventi professionali associativi nell’ambito dei bandi e delle linee di finanziamento (profit, no profit e pubblico)

5° modulo: Capacità negoziale, comunicazione e relazioni all’interno dell’associazione

professionale e nel rapporto con i clienti


Le lezioni si svolgeranno interamente a distanza sulla piattaforma Zoom di video-conferenza. Per partecipare è necessario disporre di un collegamento a Internet. 
La settimana, il giorno e l’ora prima dell’inizio di ogni lezione verrà inviato il link per accedere al corso.

 

Destinatari del corso
Il corso professionale si rivolge a tutti gli psicologi e le psicologhe iscritti e iscritte all’Ordine degli Psicologi del Lazio che desiderano acquisire maggiori informazioni e competenze nell’affrontare la gestione della libera professione in ambito associativo e cooperativo.


Attestato di partecipazione
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione a coloro che avranno partecipato a 7 dei 10 incontri e avrà seguito almeno il 70% della durata di ogni incontro. Inoltre l’attestato si rilascia al completamento del questionario di valutazione finale. 

 

Programma del corso

1° modulo “Essere partita iva: motivazioni, profilo, identità e mercato del lavoro (come scegliere e quali riflessioni attuare”
        –   1° lezione – 5 maggio – ore 15:00/18:00 –  Giulio Stumpo, Susanna Botta e Fabio Massi (Acta – Associazione Consulenti Terziario Avanzato)

  • 2° lezione – 12 maggio – ore 15:00/18:00 – Giulio Stumpo, Susanna Botta e Fabio Massi (Acta – Associazione Consulenti Terziario Avanzato)

 

2° modulo “Lavorare da freelance in forma associata: studio professionale, cooperativa, società di persone, associazioni di ETS”

  • 3° lezione – 20 maggio – ore 15:00/18:00 – Giuseppe Bonavia (Studio Bonavia) 
  • 4° lezione – 26 maggio – ore 15:00/18:00 – Testimonial Ottavia Galiero (Vice-presidente Associazione CReTA Tessiture) e Marco Vitiello (Fondatore Studio Saperessere)

 

3° modulo “Forme di collaborazione tra “peers”: il concetto di “mapping rete” tra coworking e adesione ad associazioni di categoria”

  • 5° lezione – 3 giugno – ore 15:00/18:00 – Angelo Salvi (Aliante – Studio di Formazione e Consulenza)
  • 6° lezione – 10 giugno – ore 15:00/18:00 – Angelo Salvi (Aliante – Studio di Formazione e Consulenza) e Testimonial Flavia Spizzichino (Co-fondatore presso Associazione Work It Out)

 

4° modulo “Progettazione e interventi professionali associativi nell’ambito dei bandi e delle linee di finanziamento (profit, no profit e pubblico)”

  • 7° lezione – 18 giugno – ore 15:00/18:00 – Fabio Quitadamo (Founder www.nonprofitlab.it)
  • 8° lezione – 25 giugno – ore 15:00/18:00 – Fabio Quitadamo (Founder www.nonprofitlab.it)

 

5° modulo “Capacità negoziale, comunicazione e relazioni all’interno dell’associazione professionale e nel rapporto con i clienti”

  • 9° lezione – 28 giugno – ore 15:00/18:00 – Francesca Romana Busnelli (Aliante – Studio di Formazione e Consulenza) – Manuele Cicuti (
    Cooperativa e Impresa Sociale “Desiderio di Barbiana”)
    10° lezione – 5 luglio – ore 15:00/18:00 – Francesca Romana Busnelli (Aliante – Studio di Formazione e Consulenza)

(nell’ultimo incontro sarà somministrato un questionario di valutazione finale) 

Scarica il programma in pdf

 

Registrazioni
Tutto il corso verrà videoregistrato e sarà a disposizione degli iscritti e delle iscritte all’Ordine all’interno della sezione E-learning dell’Area Riservata del sito

 

Le prenotazioni si chiuderanno lunedì 3 maggio.

Prenotati al corso