News Psicologi

Concorso 33 Dirigenti Psicologi ASL

Pubblicato l’avviso per la selezione dei Dirigenti Psicologi che andranno a rafforzare l’organico dei consultori laziali. Scadenza: ore 12.00 del 1 luglio 2019

Concorso 33 Dirigenti Psicologi ASL

È Stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio n. 42 del 23 maggio 2019 l’atteso bando di concorso, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di 33 posti di Dirigente Psicologo per le esigenze dei consultori e per le ulteriori necessità delle ASL RM1, RM2, RM3, RM4, RM e, RM6.

La domanda di partecipazione dovrà essere presentata, secondo le modalità indicate nel bando, alla ASL RM 2 entro il trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Nel bando è specificato che il numero di posti a disposizione potrà essere aumentato una volta conclusa la procedura di mobilità nazionale in corso, per il corrispondente numero di unità non reclutate.

In coerenza con le disposizioni normative che disciplinano l’accesso ai ruoli organici per Dirigente Psicologo nel Servizio Sanitario Nazionale (Dpr n. 483/1997), il bando prevede il possesso dei seguenti requisiti specifici di partecipazione, che dovranno essere posseduti al momento della presentazione della domanda:

  • diploma di laurea in Psicologia (conseguita secondo il vecchio ordinamento, o laurea specialistica classe 58/S ex Dm n. 509/1999 o laurea Magistrale LM-51 ex Dm n. 270/2004);
  • abilitazione professionale e iscrizione alla sezione A dell’Albo degli Psicologi;
  • diploma di specializzazione in Psicologia clinica o equipollenti e affini.

Con riferimento al titolo di specializzazione, si ricorda che tutti i Diplomi di specializzazione in Psicologia conseguiti presso una Università e tutti i Diplomi di specializzazione in Psicoterapia conseguiti presso un Istituto privato riconosciuto sono equipollenti al Diploma di specializzazione in Psicologia clinica.

Al momento della presentazione della domanda occorre inoltre essere in possesso anche dell’annotazione come psicoterapeuta presso l’Albo.

Il possesso di tali requisiti – ai sensi delle disposizioni normative in vigore richiamate dallo stesso bando – può essere oggetto di una dichiarazione sostitutiva di certificazione (c.d. “autocertificazione”), che potrà essere resa semplicemente attenendosi al facsimile proposto. Non è dunque necessario allegare alla domanda di partecipazione alcun certificato di laurea o di iscrizione all’Albo, essendo sufficiente dichiararne i riferimenti.

Per i dettagli della procedura di selezione (tipologie delle prove, relative tempistiche, criteri di valutazione, documentazione da allegare etc.) si rimanda alla consultazione del bando di concorso, disponibile anche in fondo a questa pagina con il facsimile di domanda.

Allegato:

Concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura a tempo indeterminato di n. 33 posti di Dirigente Psicologo – disciplina Psicologia Clinica per le esigenze dei consultori e per le ulteriori necessità delle ASL RM 1, RM 2, RM 3, RM 4, RM 5 e RM 6

Link alla pagina concorsi della Asl Roma 2: http://www.aslroma2.it/external/concorsi/

FAQ sul Concorso 33 Dirigenti Psicologi ASL


Photo credits: Affari foto creata da katemangostar – it.freepik.com