Professioni & Istituzioni

Incontro con l’Assessore alla Sanità Alessio D’Amato

Questa mattina il Presidente Federico Conte ha incontrato l'Assessore alla sanità e all'integrazione socio-sanitaria della Regione Lazio, Alessio D'Amato

Incontro con l’Assessore alla Sanità Alessio D’Amato

Questa mattina il Presidente Federico Conte ha incontrato l’Assessore alla sanità e all’integrazione socio-sanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Nel corso dell’incontro si è discusso dell’adeguamento dell’attuale Delibera di Giunta Regionale sui Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) all’Accordo Stato-Regioni in modo da rendere attuabile la possibilità da parte dei liberi professionisti di rilasciare certificazioni diagnostiche accettate dagli istituti scolastici. L’Assessore ha condiviso l’urgenza della richiesta e si è immediatamente attivato per  risolvere le problematiche esposte.

Sempre sul tema dei minori, è stata poi sottolineata la necessità di istituire le équipe specialistiche di II livello dei servizi TSRMEE per la presa in carico dei minori maltrattati, già previste dalla normativa regionale. Anche in questo caso l’Assessore ha mostrato pieno interesse nel sollecitare le ASL affinché si procedesse con gli adempimenti necessari.

È stata poi condivisa la possibilità di superare l’interpretazione della legge regionale n. 4/2003 che al momento esclude gli Psicologi da ambulatori, poliambulatori, studi polimedici e altre strutture sanitarie autorizzate in cui è prevista la compresenza di altri professionisti sanitari. Inoltre si è evidenziata la necessità che i concorsi già banditi per Dirigenti Psicologi presso le ASL regionali vengano svolti al più presto. La Regione Lazio ha infatti previsto la necessità nei prossimi anni di dotarsi di 248 psicologi,  sebbene al momento sono 86 i posti già messi a bando che però attendono l’espletamento delle prove. Anche in questo caso l’Assessore D’Amato ha posto estrema attenzione agli argomenti trattati e ha garantito una loro rapida presa in carico da parte dell’Assessorato.

Il Presidente Conte si è detto pienamente soddisfatto dell’incontro: “La sensazione è positiva perché sono apparsi molto chiari l’interesse e la volontà da parte dell’Assessore di valorizzare la funzione psicologica all’interno dei servizi sanitari. L’incontro è servito per fare il punto su diverse iniziative che sono in fase di realizzazione e che coinvolgono la nostra figura professionale. Ho piena fiducia nel fatto che durante le prossime settimane si darà attuazione a tutti i progetti e che ciò porterà un importante beneficio ai cittadini della Regione. Ci tengo a ringraziare l’Assessore D’Amato per la sensibilità mostrata e per la disponibilità, non scontata, ad entrare nel merito delle questioni trattate. Sono certo che questo incontro rappresenti l’inizio di una proficua collaborazione tra Regione e Ordine che porterà la Psicologia ad essere sempre più integrata nei servizi territoriali a beneficio di tutti i cittadini della Regione Lazio.”