Iniziative e progetti Psicologia Sostenibile

Al via il Registro delle Organizzazioni di Psicologia Sostenibile (ROPS)

Al via il Registro delle Organizzazioni di Psicologia Sostenibile (ROPS)

 

Una rete di servizi di psicologia sostenibile per i cittadini, per gli enti pubblici e le organizzazioni private

Al fine di attenuare le discrepanze tra la richiesta di servizi psicologici, sempre più avvertita dalla cittadinanza, e la capacità di risposta da parte del sistema pubblico e privato, l’Ordine degli Psicologi del Lazio, attraverso il Gruppo di Lavoro Psicologia Sostenibile, ha costituito il Registro delle Organizzazioni di Psicologia Sostenibile (ROPS), un elenco di organizzazioni disponibili ad erogare servizi psicologici, secondo parametri ben definiti, a tariffe agevolate.

L’Ordine condivide, infatti, l’esigenza di una funzione psicologica nei servizi territoriali che offra la possibilità a chi ha necessità di essere preso in carico in percorsi pubblici. In mancanza di una risposta adeguata, per carenza di risorse e aumento della domanda di aiuto, occorre quindi che la società civile si organizzi in maniera autonoma e coordinata, offrendo servizi psicologici e sociali di qualità e con la garanzia di un’offerta accessibile a tutti e quindi da tutti sostenibile.

Una rete di organizzazioni disponibili ad erogare servizi di psicologia sostenibile potrebbe diventare una risorsa, sia per la creazione di un servizio di qualità, sia per favorire una rete di dialogo con il Sistema Sanitario Regionale del Lazio, con Comuni del territorio e con le organizzazioni private, in maniera da poter dare anche una risposta organizzata di fronte a domande spesso inevase.

Se vuoi approfondire l’argomento clicca qui


Requisiti per aderire al registro

Dopo una indagine approfondita sul territorio laziale si è potuto costruire una proposta strutturata.

L’organizzazione di centri clinici e di servizi di psicologia sostenibile dislocati sul territorio, si compone di diversi segmenti che ne decretano la struttura. Queste diverse componenti poi, debbono essere finalizzate al raggiungimento della mission dell’organizzazione, che nel caso in oggetto può essere descritta secondo tre principi intensamente connessi gli uni agli altri: sostenibilità, accessibilità e competenza. Il livello etico legato alla sostenibilità ed accessibilità dei servizi offerti non deve far diminuire l’attenzione sulla qualità e la competenza di chi offre il servizio.

L’adesione al ROPS è riservata alle organizzazioni con i seguenti requisiti:

  • Essere un soggetto giuridico privato o appartenente al terzo settore, non avente scopo di lucro;
  • Avere uno statuto nel quale emerge la mission relativa alla promozione del benessere psicologico;
  • Avere la propria presenza sul territorio della regione Lazio con una propria sede operativa, un numero di telefono dedicato al servizio in questione e un indirizzo e-mail;
  • Impegnarsi a erogare prestazioni psicologiche a tariffa calmierata. Tali prestazioni devono presentare una differenziazione tariffaria a seconda degli utenti e le tariffe possono variare nel range che va da € 25,00 a € 50,00;
  • Stipulare forme di collaborazione con gli psicologi che siano tracciabili e rispettosi della normativa vigente;
  • Garantire diverse tipologie di servizi psicologici a titolo gratuito. Gli Enti saranno tenuti a erogare prestazioni di presa in carico gratuite, che possono essere individuate attraverso un modello proporzionale in cui il numero delle prese in carico corrisponde almeno al 5% delle prestazioni a tariffa calmierata, o ad un numero chiuso di prestazioni gratuite (almeno 2) che restano tali a prescindere dal numero delle prestazioni a pagamento. I servizi gratuiti si erogheranno solo dopo aver avuto la garanzia di un numero fissato di prestazioni a tariffa calmierata. Tale numero si concorderà con le organizzazioni coerentemente con le loro possibilità;
  • Impegnarsi a mantenere un numero di tirocinanti psicologi in numero e in percentuale inferiore rispetto al numero dei professionisti retribuiti/formati.

 

Se sei iscritto all’Ordine degli Psicologi del Lazio e sei un membro/collaboratore di una organizzazione al cui interno si erogano servizi psicologici, o conosci un’organizzazione potenzialmente interessata a far parte del ROPS, invita il rappresentante legale ad aderire all’iniziativa compilando il form seguente.

Dopo aver aderito all’iniziativa, l’organizzazione sarà inserita all’interno del Registro.
Per ciascuna organizzazione aderente saranno disponibili l’indirizzo della sede operativa e il telefono dedicato al servizio in oggetto.
L’elenco delle organizzazioni presenti nel Registro sarà ampiamente diffuso alla cittadinanza.


Modulo di adesione


Rappresentante legale



Sede operativa





Contatti




Requisiti dell'Organizzazione

Allegati