Nessuna categoria

Crisi adolescenziale: rischio psicopatologico e rischio sociale – Scuola Romana di Psicoterapia Familiare

10 luglio 2020 - 09:00 - 09:45

Vista l’attuale situazione connessa alla diffusione del Covid-19, la nuova edizione dell’evento dedicato alle Scuole di Specializzazione sarà incentrata sull’impatto che la pandemia e le successive disposizioni sul
distanziamento fisico hanno avuto sulla pratica clinica e psicoterapeutica.

La Scuola Romana di Psicoterapia Familiare presenterà il seguente caso clinico.

“Crisi adolescenziale: rischio psicopatologico e rischio sociale”

La crisi adolescenziale è un evento fisiologico che spesso determina una perturbazione all’interno della famiglia. L’adolescente tra i 15 e i 18 anni è impegnato in un groppo processo di trasformazione. Capita a volte però che l’adolescente in questa fase si faccia carico di tematiche conflittuali e di disagi all”interno della famiglia sia essa nucleare, sia trigenerazionale o estesa. Ne derivano comportamenti che posso attivare strutture neuropsichiatriche infantili o istituzioni come i servizi sociali o tribunale dei minorenni. Il caso riguarda un adolescente di 16 anni con problematiche comportamentali tra cui assunzioni di sostanze problematiche e problematiche scolastiche. La terapia con la famiglia mette in risalto lo sforzo di contenere le due problematiche. Questa crisi può essere una risorsa non solo per l’individuo ma anche per la famiglia tutta.

Adolescente di 17 anni figlia unica con spunti depressivi e manacce di suicidio. Viene segnalato il rallentamento di tutte le attività scolastiche e sociali seguita in terapia individuale con sospetto di diagnosi di depressione bipolare. Mito familiare: il mito familiare paterno evidenzia una linea di attaccamento intergenerazionale e una attitudine psicosomatica che vede nel tempo una successione di morti, la madre precocemente, poi il fratello maggiore e la sorella mediana di tumore. Nel mito della famiglia materna esperienze di svincoli precoci, la sintomatologia acquista senso all’interno di quel contesto e prende corpo attraverso le sedute online prima dell’incontro offline. Il caso è l’occasione per un approfondimento del tema richiesto.

La Scuola Romana di Psicoterapia familiare svolge attività di: formazione, clinica e ricerca. La Scuola segue un modello sistemico-relazionale e dinamica convergono in uno spazio teorico e clinico che esplora la persona del terapeuta e la relazione evolutiva con la famiglia.

https://www.srpf.it/

 

Relatori

Dottor Carmine Saccu
Dottor Luca Vallario

 

Modalità

I webinar sono dei seminari che si svolgono interamente a distanza su una piattaforma di video-conferenza. Per partecipare a un webinar è necessario disporre di un collegamento a Internet. Al momento dell’iscrizione verrà inviato un messaggio con le proprie credenziali di accesso e alcune semplici istruzioni per accedere alla piattaforma di video-conferenza.

 

Tipologia
L’incontro è aperto agli iscritti all’Ordine degli Psicologi del Lazio e agli altri Ordini regionali, ai studenti di Psicologia e ai laureati in Psicologia non ancora iscritti all’Albo
Il webinar verrà videoregistrato e sarà disponibile all’interno dell’Area Riservata del sito dell’Ordine nella sezione e-learning

 

Prenotati

 

Salva evento