Registro delle Organizzazioni di Psicologia Sostenibile (ROPS): prospettive per l’accessibilità ai servizi psicologici

17 dicembre 2019 - 10:00 - 12:00 - Ordine degli Psicologi del Lazio

Aumentare l’accessibilità ai servizi psicologici a chi trova ostacoli culturali ed economici offre un’opportunità di intervento che avrebbe un effetto positivo sul livello di benessere generale. Si avrebbe una ripercussione positiva sugli indicatori sociali che oggi attraggono parte importante degli sforzi politici ed economici.
Il benessere psicologico può avere un effetto positivo sui problemi sanitari, sull’aggregazione sociale, sulla mobilità sociale e in generale su alcuni degli indicatori socio-sanitari più importanti.
Il Registro delle Organizzazioni di Psicologia Sostenibile (ROPS), attraverso la rete delle associazioni che vi aderisce, si pone l’obiettivo di aumentare tale accessibilità, producendo interventi mirati all’attenuazione delle discrepanze tra richiesta di servizi psicologici sempre più avvertita dalla cittadinanza e la capacità di risposta da parte del sistema pubblico e privato. Una risorsa per gli psicologi e per i cittadini, ma anche per gli enti privati e pubblici.

 

Relatore

Gianvito Senes, Damiano Biondi e Ilaria Mastropietro – componenti del Gruppo di Lavoro “Psicologia Sostenibile

 

Luogo

Il seminario si terrà presso la sede dell’Ordine degli Psicologi del Lazio in via del Conservatorio 91, Roma.

 

Tipologia

Il seminario è rivolto agli iscritti all’Ordine degli Psicologi del Lazio, alle associazioni e alle istituzioni e verrà rilasciato un attestato di partecipazione.
L’incontro sarà videoregistrato e pubblicato nell’area riservata del sito dell’Ordine nella sezione E-learning. E’ prevista una diretta streaming sulla pagina Facebook dell’Ordine.
L’evento non rilascia crediti ECM.

Salva evento

Prenotazione

Chiediamo la correttezza di prenotarsi se vi è reale intenzione di partecipare all’evento, così da non arrecare danno ad altri colleghi interessati. Grazie per la collaborazione e la sensibilità