La delinquenza giovanile tra determinismo, indeterminismo e paradigma della complessità

21 settembre 2019 - 10:00 - 13:00 - Ordine degli Psicologi del Lazio

Negli ultimi anni le scoperte neuroscientifiche hanno fornito importanti conoscenze sul funzionamento neurobiologico e sulle modificazioni epigenetiche implicate in molte manifestazioni psicopatologiche. Tuttavia, l’improprio utilizzo di queste conoscenze, rischia di giustificare il ritorno a paradigmi rigidamente deterministici, di stampo neolombrosiano, nella spiegazione della delinquenza giovanile. Pensare che la criminalità sia il prodotto di una evoluzione difettuale del cervello – senza considerare che i fenomeni comportamentali, sociali, rispondono a principi causativi non-lienari che consentono al massimo previsioni di carattere probabilistico – è un paradigma antiquato, che autorizza alcuni ad immaginare scenari di lotta al crimine in cui la scienza, attraverso le “neuroprevisioni”, possa anticipare e reprimere la violenza. Quella della previsione ante delictum dei fenomeni devianti, specie giovanili, è un’idea che rischia di giustificare politiche sociali e di giustizia segregative di chi non risulta “omogeneo” e di erodere gli spazi di libertà civile.

 

Relatore

Renzo Di Cori, psicologo e psicoterapeuta, consulente del Tribunale per i Minorenni di Roma. Dal 1999 al 2009 ha lavorato presso il Centro “Pierino e il lupo” (ASL RMB e Comune di Roma); dal 2012 al 2015 ha lavorato presso il Servizio Assistenza Cura e Ricerca sull’Abuso all’Infanzia c/o Dipartimento di Neuropsichiatria Infantile della “Sapienza” Università di Roma; dal 2013 al 2015 ha svolto docenze nel Master di II livello Psichiatria Forense dell’Età Evolutiva – “Sapienza” Università di Roma. Dal 2018 è Componente della Commissione Deontologica dell’Ordine degli psicologi del Lazio.

 

Luogo

Il seminario si terrà presso la sede dell’Ordine degli Psicologi del Lazio in via del Conservatorio 91, Roma.

 

Tipologia

Il seminario è rivolto agli iscritti all’Ordine degli Psicologi del Lazio.
Verrà rilasciato un attestato di partecipazione. L’incontro sarà videoregistrato e pubblicato nell’area riservata del sito dell’Ordine nella sezione E-learning. E’ prevista una diretta streaming sulla pagina Facebook dell’Ordine.
L’evento non rilascia crediti ECM.

Salva evento

Prenotazione

Chiediamo la correttezza di prenotarsi se vi è reale intenzione di partecipare all’evento, così da non arrecare danno ad altri colleghi interessati. Grazie per la collaborazione e la sensibilità

Le prenotazioni sono chiuse per questo evento.

Sarà possibile prenotarsi dalle ore 10:00 del 26/08/2019 alle ore 20:00 del 20/09/2019