6° giornata “Il caso clinico. Identità a confronto”

10 aprile 2019 - 10:00 - 19:00 - Ordine degli Psicologi del Lazio

L’iniziativa “Il caso clinico. Identità a confronto” ha l’obiettivo di promuovere una maggiore conoscenza dei diversi modelli psicoterapeutici che compongono l’attuale panorama formativo disponibile nella Regione Lazio.
A questa seconda edizione, parteciperanno 35 scuole di specializzazione in psicoterapia che operano nella nostra Regione. Nel corso dei 7 incontri ciascuna scuola avrà 90 minuti a disposizione per presentare il proprio caso clinico, a cui far seguire la conversazione tesa ad illustrare la propria teoria e metodologia di intervento psicoterapeutico.

 

Di seguito i casi clinici della giornata di mercoledì 10 aprile 2019:

 

10:00 – 11:30 | Associazione Italiana per la Sand Play Therapy (AISPT)
“Le mani che parlano e l’ascolto analitico: il metodo del “gioco della sabbia” nella pratica analitica junghiana”

Obiettivo della presentazione è mostrare come il “gioco della sabbia” si inserisca nella terapia analitica in cui l’analisi delle immagini del quadro costruito nella sabbiera ha analogia con l’analisi delle immagini del sogno . Verranno mostrate una  prima ed una ultima seduta in cui nella sabbiera si rendono palesi il transfert, il controtranfert e le resistenze che si oppongono al percorso terapeutico.

 

11:45 – 13:15 | Istituto Walden- Laboratorio di Scienze Comportamentali
“Il disturbo d’ansia generalizzato”

Intervento cognitivo comportamentale in età adulta e in età evolutiva
-Informazioni generali sul paziente
-Informazioni sul setting psicoterapeutico
-Primo colloquio: fasi
-Assessment generalizzato e focalizzato: metodi e strumenti
-Modello eziologico
-Elaborazione del piano d’intervento psicoterapeutico: Obiettivi e tecniche di intervento
-Risultati e criticità

 

Pausa

14:00 – 15:30 | Istituto per lo Studio di Psicoterapie (ISP)
“La terapia dei disturbi emotivi e relazionali nell’età adulta”

Attraverso i video delle sedute, saranno presentati due casi clinici relativi a disturbi della sfera emotiva e relazionale. L’attenzione sarà in particolare rivolta alla lettura costruttivista del funzionamento del paziente, e alle manovre terapeutiche che ne modificano la percezione della realtà e, quindi, lo stato emotivo. Sarà, infine, mostrato il progresso successivo all’intervento del terapeuta.

 

 

15:45 – 17:15 | Istituto di Ricerche Europee in Psicoterapia Psicoanalitica (IREP)
“Donna mai prima d’ORA”

Il caso scelto è quello di Dora di S. Freud. Egli lo definì un caso di “ petit isterie” per mezzo del quale intendeva ridiscutere le proprie teorizzazioni sull’isteria. La modalità di presentazione scelta è quella della messa in scena di una supervisione virtuale tra Freud ed un collega formatosi con Modello della Scuola I.R.E.P.
Seguirà un dibattito in cui verrà spiegato il modello che integra gli aspetti psicodinamici e sistemici alla psicoanalisi.

 

17:30 – 19:00 | Associazione Italiana di Psicoanalisi (A.I.Psi)
“Riflessioni sul processo psicoanalitico”

Sarà commentato il materiale clinico di una paziente che inizia un’analisi, a 4 sedute settimanali, angosciata dal timore di un crollo psichico. Fantasie inquietanti paralizzano la sua vita. Il suo funzionamento psichico è nevrotico, con aspetti isterici e problemi di integrazione corpo-mente.

 

Si informa che la prenotazione all’evento non implica la partecipazione a tutte le presentazioni delle scuole. E’ possibile prendere parte anche ad uno o più casi clinici.

 

Luogo

Sede dell’Ordine degli Psicologi del Lazio, via del Conservatorio 91 – Roma.

 

Tipologia

L’incontro è rivolto agli iscritti all’Ordine degli Psicologi del Lazio, ai laureandi e laureati in psicologia.
L’incontro sarà videoregistrato e pubblicato nell’area riservata del sito dell’Ordine nella sezione E-learning. E’ prevista una diretta streaming sulla pagina Facebook dell’Ordine.
Non è previsto il rilascio dell’attestato di partecipazione. L’evento non rilascia crediti ECM.

Salva evento

Prenotazione

Chiediamo la correttezza di prenotarsi se vi è reale intenzione di partecipare all’evento, così da non arrecare danno ad altri colleghi interessati. Grazie per la collaborazione e la sensibilità

Le prenotazioni sono chiuse per questo evento.

Non è più possibile prenotarsi dopo le ore 20:00 del 09/04/2019