commissioni

Commissione deontologica

La Commissione Deontologica è un organo consultivo dell’Ordine degli Psicologi del Lazio che ha il compito di vagliare tutte le segnalazioni relative a presunte scorrettezze nell’esercizio della professione ad opera di professionisti iscritti all’Albo, fornendo al Consiglio un supporto nella fase istruttoria.

Le segnalazioni che la Commissione Deontologica può ricevere possono essere presentate da iscritti all’Albo, da soggetti pubblici, da privati o da fonti anonime (queste ultime vengono prese in considerazione solo se debitamente circostanziate).

Oltre a svolgere una funzione di supporto istruttorio al Consiglio dell’Ordine, la Commissione Deontologica presta un servizio di consulenza agli psicologi per consentire di svolgere al meglio l’attività professionale e di superare con competenza le criticità riscontrate nella pratica quotidiana, promuovendo la diffusione di condotte virtuose.

Annualmente la Commissione Deontologica fornisce mediamente n. 250-300 pareri, garantendo nella maggior parte dei casi un riscontro entro 6 giorni lavorativi ed esamina circa 50/70 nuove segnalazioni.

L’attuale Commissione Deontologica, istituita il 9 gennaio 2020 e coordinata dal Vice-Presidente Pietro Stampa, è stata nominata dal Consiglio dell’Ordine il 27 gennaio 2020 e svolgerà il suo mandato fino al 2023. Si compone di 9 membri (otto psicologi e un giurista) ed è coadiuvata da un consulente legale. 

Componenti
coordinatore
Pietro Stampa
Anna Maria Giannini
Elisabetta Ciuffo
Giorgio C. Cavallero
Renzo Di Cori
Mario Patrono
Mario D’Aguanno
Andrea De Dominicis
Salvatore Gibilisco
consulente legale
Antonio Cucino