Cosa, come, quando segnalare

Chiunque ritenga che un professionista iscritto all’Ordine degli Psicologi del Lazio, nell’esercizio della sua attività, abbia violato il Codice Deontologico ha facoltà di segnalarlo all’Ordine.

Per prima cosa è necessario verificare l’iscrizione del professionista all’Ordine degli Psicologi del Lazio, svolgendo una ricerca sull’Albo online

Verificata l’iscrizione, è possibile inviare una segnalazione debitamente circostanziata e sottoscritta e corredata da copia del documento di identità in corso di validità:

-          attraverso lettera raccomandata a/r all’indirizzo di via del Conservatorio 91, 00186 Roma;

-          scrivendo dalla propria casella PEC all’indirizzo deontologica.lazio@psypec.it;

-          attraverso il form contatti alla pagina ordinepsicologilazio.it/cittadini/urp.

Ricevuta la segnalazione, la Commissione Deontologica la vaglia per valutarne la fondatezza e raccoglie documenti, memorie e testimonianze per lo svolgimento dell’eventuale procedimento disciplinare.

Per garantire la piena attuazione del diritto di difesa, la Commissione Deontologica trasmette al professionista interessato la segnalazione a suo carico.

In ogni caso la Commissione Deontologica non prende in considerazione segnalazioni anonime non debitamente circostanziate.