Venerdì 18 gennaio 2019 dalle 09:00 alle 14:00

 

L’Ordine degli Psicologi del Lazio da anni contribuisce al dibattito tecnico-scientifico sulle buone prassi in sede processuale, in particolare penale, anche in considerazione del contributo 2018.12.14_Locandinaspecialistico fornito nel corso delle indagini sia nelle raccolta della prova testimoniale che valutativa delle proprie figure  esperte al fianco dell’Autorità Giudiziaria e dell’Avvocatura. L’evento vuole quindi essere un’occasione per fotografare lo stato dell’arte nella gestione delle vittime in condizioni di vulnerabilità nelle varie fasi dell’iter giudiziario e riflettere criticamente sulle “buone prassi” da adottare a tutela delle vittime e di tutti gli altri attori processuali coinvolti. Ciò alla luce delle diverse innovazioni della ricerca scientifica sul campo, delle disposizioni europee e dei diversi cambiamenti normativi e procedurali introdotti negli ultimi anni nel nostro Paese.

In occasione dell’evento verranno distribuite le:

Buone prassi per la raccolta delle dichiarazioni/testimonianza di vittime vulnerabili o in condizioni di particolare vulnerabilità” a cura di Vera Cuzzocrea e Melania Scali con la revisione di Maria Monteleone, Paola Di Nicola e Antonello Cucino

“Buone prassi per la valutazione psicologia delle vittime in condizioni di particolare vulnerabilità nell’ambito del processo penale” a cura di Melania Scali ed Elisa Spizzichino con la revisione di Luciano Imperiali e Antonello Cucino


Relatori

Di seguito gli interventi dei relatori/relatrici presenti al Convegno.

Moderatrice del Convegno
Marilena Mazzolini, Psicologa-psicoterapeuta, coordinatrice del Gdl Psicologia Forense Ordine Psicologi del Lazio

“Cornice psicologica-giuridica sulla vulnerabilità: gli studi scientifici e i bisogni delle vittime”
Vera Cuzzocrea, Psicologa-psicoterapeuta, componente del Gdl Psicologia Forense Ordine Psicologi del Lazio.

“Vittime vulnerabili e in condizioni di vulnerabilità: stereotipi di genere”
Paola Di Nicola, Giudice delle Indagini Preliminari Tribunale di Roma

“Principi e garanzie processuali”
Luciano Imperiali, Seconda Sezione Penale Corte di Cassazione

“Aspetti normativi e procedurali nella raccolta della prova dichiarativa nel procedimento penale”
Maria Monteleone, Magistrata, Coordinatrice Pool Antiviolenza, Procura della Repubblica di Roma”

“Il contributo tecnico-specialistico dell’espert* nel corso delle indagini: presentazione delle buone prassi”
Melania Scali, Psicologa-psicoterapeuta, componente del Gdl Psicologia Forense Ordine Psicologi del Lazio

“La difesa della persona imputata e le buone prassi”
Mauro Catenacci, Ordinario di Diritto Penale, Facoltà di Giurisprudenza Università di Roma Tre

“Il ruolo del consulente di parte”
Elisa Spizzichino, Psicologa-psicoterapeuta, componente del GDL di Psicologia Forense, Ordine degli Psicologi del Lazio

Discussione e chiusura dei lavori
Pietro Stampa, Vice Presidente Ordine Psicologi del Lazio

Scarica il programma definitivo

Scarica il documento – L


Luogo

Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Roma “Sala Biblioteca” Piazza Adriana 2.


Tipologia

Il seminario è rivolto agli iscritti dell’Ordine degli Psicologi del Lazio e agli Avvocati. L’incontro sarà videoregistrato e pubblicato nell’area riservata del sito dell’Ordine nella sezione E-learning.

E’ prevista una diretta streaming sulla pagina Facebook dell’Ordine. (verrà inserito il link a breve)
Non è previsto il rilascio dell’attestato di partecipazione. L’evento non rilascia crediti ECM.


Prenotazioni

Le prenotazioni sono chiuse. E’ stato raggiunto il numero massimo di posti disponibili.