LEANDRO MANCINO

LEANDRO MANCINO
Psicologo | Psicoterapeuta iscritto nella sezione A dell'Albo dal 23/02/2015 con il N. 21095

Data di nascita
23/09/1989
Luogo di nascita
BENEVENTO
*Telefono
3204129289
*Sito WEB
leandromancino.it

*Aree di intervento
*Target di utenza
*Curriculum
Visualizza

Mi chiamo Leandro Mancino, laureato con lode in Psicologia Clinica della Persona e delle Comunità all’Università La Sapienza di Roma, Psicologo iscritto all’Ordine degli Psicologi Regione Lazio (Iscrizione n. 21095), Psicodiagnosta e Specializzando Gruppoanalista.

*Presentazione
Mi chiamo Leandro Mancino, laureato con lode in Psicologia Clinica della Persona e delle Comunità all’Università La Sapienza di Roma, Psicologo iscritto all’Ordine degli Psicologi Regione Lazio (n. 21095), Psicodiagnosta e Specializzando in Psicoterapia di Gruppo.

Il mio profilo comprende sia competenze cliniche che informatiche: dal 2000 mi sono avvicinato al mondo della programmazione web prediligendo il PHP sopra ogni altro linguaggio seppur ampliando il più possibile le mie conoscenze sul mondo informatico in generale cercando di integrare il più possibile le mie conoscenze. Ho avuto modo di fare diverse esperienze nel campo della comunicazione e dello sviluppo software in ambiente web: dall’utilizzo di API legate ai maggiori servizi online di Social Network quali Facebook, Google e Twitter, la padronanza delle principali operazioni per gestire dei server online, la gestione reti aziendali alla costruzione e ideazione di una campagna marketing e la vendita di annunci pubblicitari tramite il proprio sito web.

Per la mia tesi finale ho deciso di trattare i social network in relazione alla formazione creando un software Ad Hoc per poter reperire i dati testuali da Facebook per poi analizzarli statisticamente tramite T-Lab (Franco Lancia).

Le informazioni contraddistinte dall'asterisco (*) vengono inserite direttamente dal professionista. L'Ordine degli Psicologi del Lazio non risponde di eventuali errori, inesattezze e falsità riportate dal professionista.