FRANCESCA ROBERTI

FRANCESCA ROBERTI
Psicologo | Psicoterapeuta iscritto nella sezione A dell'Albo dal 21/01/2014 con il N. 20287

Data di nascita
21/07/1987
Luogo di nascita
ROMA
*Telefono
3334873190
*Sito WEB
psicoillogico.blogspot.it

Prestazioni a distanza

Libero professionista

*Aree di intervento
*Target di utenza
Reti professionali

Psicologa Clinica e Psicoterapeuta Mi chiamo Francesca Roberti, svolgo la mia attività professionale a Pomezia e Roma. Conduco il mio lavoro con grande passione occupandomi di minori, famiglie, individui, gruppi e organizzazioni.

*Presentazione
Mi chiamo Francesca Roberti, svolgo la mia attività professionale a Pomezia e Roma. Conduco il mio lavoro con grande passione occupandomi di minori, famiglie, individui, gruppi e organizzazioni. Le mie esperienze professionali mi hanno portato nel tempo a sviluppare le mie competenze in contesti a volte molto diversi tra loro, dal mondo della scuola, al mondo del carcere, dalle psicoterapie alle consulenze per famiglie e famiglie adottive. Credo che questa pluralità di interventi abbia contribuito al costruirmi di un bagaglio personale e lavorativo di grande valore. Nei vari contesti con cui collaboro, lavoro con l'obiettivo di supportare e sostenere processi di sviluppo personale e delle comunità, supportando i processi di convivenza tra le persone e i loro luoghi di appartenenza. Il mio lavoro con le famiglie si svolge sia presso il mio studio che attraverso  attività di sostegno domiciliare, la mia funzione è spesso supportare genitori e figlie nel costruire rapporti di scambio produttivi lì dove i livelli di conflitto e di incomprensione sono molto alti. Quando si lavora con una famiglia è importante, a mio avviso, promuovere anche interventi di integrazione tra la  famiglia e con i propri contesti di riferimento. Nasce così il servizio di supporto allo scambio scuola-famiglia. Molti genitori, infatti,cercano nella figura dello psicologo un aiuto per i propri figli a cui vengono diagnosticati disturbi che spesso portano ad una difficoltà nell'apprendimento e nell'adattamento al sistema scolastico. Il mio lavoro, in questi casi, è sia affincare i minori nel potenziare le loro capacità di apprendiento, condivedendo e costruendo percorsi di autonomia scolastica, attraverso un aiuto-compiti, e orientarsi circa lo sviluppo del proprio futuro; sia aiutare la famiglia a costruire con la scuola collaborazioni volte a programmare degli obiettivi di sviluppo per lo studente.  Da qualche anno collaboro con gli Istituti Superiori come Assistente Specilistico a favore di progetti di contrasto alla dispersione scolastica e a favore di percorsi d'integrazione per alunni con disabilità e difficoltà nell'apprendimento. Mi occupo di sviluppare percorsi di autonomia, integrazione, socializzazione, orientamento scolastico e lavorativo per ragazzi con certificazione e non.  Attraverso la collaborazione con gli istituti penitenziari del Lazio mi occupo di  favorire processi di adattamento alla realtà detentiva e reinserimento professionale, attraverso servizi di ascolto psicologico e sviluppo di attività professionali in carcere. L'interesse per l'orietamento al lavoro delle categorie svantaggiate si sta sempre più ampliando anche ai contesti della disabilità per i quali si necessita lo sviluppo di percorsi in grado di garantire un futuro sostenibilie al disabile e la proria famiglia.  

Le informazioni contraddistinte dall'asterisco (*) vengono inserite direttamente dal professionista. L'Ordine degli Psicologi del Lazio non risponde di eventuali errori, inesattezze e falsità riportate dal professionista.