Senza categoria

Emergenza di massa. Gestione Psicologica, Sanitaria e di Protezione Civile

Il 20 novembre presso la sede dell'Ordine degli Psicologi del Lazio si è svolto il convegno "Emergenze di massa. Gestione Psicologica, Sanitaria e di Protezione Civile"

Il 20 novembre presso la sede dell’Ordine degli Psicologi del Lazio si è svolto il convegno “Emergenze di massa. Gestione Psicologica, Sanitaria e di Protezione Civile”

Un tempestivo intervento di sostegno psicologico attuato fin dalle fasi iniziali può rivelarsi cruciale per la gestione psicologica della popolazione coinvolta da eventi di origine ambientale e civile. Un intervento psicosociale individuale e di comunità  offre un sostegno fondamentale anche nella gestione del post-emergenza come prevenzione di ulteriori danni psicologici post traumatici .

Insieme al gruppo di lavoro Psicologia dell’Emergenza sono state affrontate le tematiche relative alla gestione delle emergenze di massa nella  regione Lazio. Si è discusso del lavoro di rete e i protocolli a cui fare riferimento per gli interventi psicologici in emergenza, degli aspetti psicologici e sanitari nell’intervento psicologico e psicosociale ai cittadini e alle comunità colpite da eventi traumatici. Insieme al Vice Prefetto di Roma abbiamo sottolineato l’importanza della sicurezza e della protezione civile dei cittadini.

Al convegno sono intervenuti:

Pietro Stampa, Vicepresidente Ordine
Rita Di Iorio, Coordinatrice Gruppo di lavoro Psicologia dell’emergenza
Maria Paola Corradi Direttore Generale ARES 118
Antonio Tedeschi, Vice Prefetto di Roma
Annamaria Matarese, Direttore UOC Maxiemergenze ARES 118
Anna Maria Roscioni, Dirigente Medico UOC Maxiemergenze ARES 118