Iniziative e progetti Psicologi

Rete PASS – Psicologi Alimentari al Servizio della Salute

Rete PASS – Psicologi Alimentari al Servizio della Salute

L’iniziativa PASS – Psicologi Alimentari al Servizio della Salute intende valorizzare l’intervento psicologico all’interno dell’area “Salute alimentare” mediante la creazione e la promozione di un rete di professionisti psicologi dell’area alimentazione.

 

La creazione della Rete PASS

L’obiettivo della prima fase di questa iniziativa consiste nel creare un elenco di psicologi professionisti dell’area Alimentazione. Tale elenco di professionisti verrà messo a disposizione della cittadinanza e di altri stakeholder (associazioni di cittadini, professionisti che operano in area alimentazione come dietisti, dietologi, nutrizionisti ecc…, apicalità politiche, operatori sportivi, scuole e a tutti coloro che avranno necessità di entrare in contatto con professionisti nell’Area Alimentazione).

 

Come richiedere adesione?

Gli psicologi interessati potranno esprimere la loro volontà di adesione alla Rete direttamente dalla sezione Modifica profilo presente all’interno dell’Area riservata di questo sito.

Basterà cliccare su Reti professionali, scegliere la voce Rete P.A.S.S. e poi cliccare sul pulsante Aderisci.

Prima di aderire alla Rete, si consiglia di verificare sia la correttezza delle informazioni riportate nel proprio profilo – e, nel caso, di modificarle – sia il possesso dei requisiti necessari all’adesione.

I requisiti per poter aderire all’iniziativa sono:

  • essere iscritto/a all’Albo degli Psicologi del Lazio da almeno tre anni (intercorrenti tra la data esatta di iscrizione e quella di presentazione della domanda di adesione)
  • essere titolare di partita Iva o di operare all’interno di strutture sanitarie
  • essere in regola con il pagamento delle quote di iscrizione
  • non avere in corso la sanzione disciplinare della sospensione dall’esercizio della professione

Si richiede, inoltre, di possedere almeno 3 dei 5 requisiti minimi di competenza e formazione di seguito elencati, di cui necessariamente almeno uno fra i requisiti 1 e 2:

  1. specifica conoscenza teorico/pratica nell’ Area della Psicologia dell’Alimentazione, documentata attraverso percorsi formativi specifici (corso di perfezionamento universitario o master, altri corsi di formazione teorico-pratico post laurea), della durata non inferiore alle 70 ore, anche cumulative;
  2. esperienza professionale clinica avente come oggetto l’area dell’Alimentazione (con esclusione del tirocinio post lauream) presso Enti, Associazioni, Ospedali, A.S.L. Centri dedicati, Centri Residenziali, o in regime di libera professione;
  3. annotazione come Psicoterapeuta;
  4. attività didattica svolta presso Università, Scuole di Specializzazione, Corsi di Formazione, Corsi di formazione Regionali, relativa all’ Area in oggetto;
  5. relazioni a Convegni, Pubblicazioni (riviste estere, riviste italiane, libri, capitoli di libri) nell’ area tematica in oggetto.

Tale elenco sarà tenuto costantemente aggiornato su questo sito web.

 

Elenco degli psicologi aderenti