Approfondimenti Psicologi Sanità

Graduatorie ambulatoriali

Cosa sono e come è possibile esserne inclusi

Graduatorie ambulatoriali

Nel gennaio di ogni anno, le Aziende sanitarie locali (Asl) danno l’opportunità, agli psicologi interessati a svolgere la propria attività professionale nell’ambito delle strutture del Servizio sanitari nazionale (Ssn), di instaurare con esse un rapporto di lavoro autonomo convenzionato.

Gli psicologi interessati possono fornire la propria disponibilità semplicemente compilando un’apposita domanda, sul modello disponibile nel mese di gennaio presso i Comitati consultivi zonali istituiti a livello provinciale, ed inoltrandola al Comitato consultivo zonale di interesse entro il 31 gennaio di ciascun anno.

Entro il 30 settembre di ciascun anno, ogni Comitato consultivo zonale provvederà alla pubblicazione di una graduatoria per titoli con validità annuale ed, entro 30 giorni dalla pubblicazione, gli interessati potranno inoltrare al Comitato zonale istanza motivata di riesame della loro posizione in graduatoria.

Entro il 31 dicembre di ciascun anno, saranno approvate le graduatorie definitive, che riceveranno pubblicazione sul Bollettino ufficiale della Regione di riferimento.

Le graduatorie avranno, dunque, effetto dal 1° gennaio al 31 dicembre dell’anno successivo alla data di presentazione della domanda.

La domanda di inclusione in graduatoria deve essere rinnovata di anno in anno.


Requisiti necessari per richiedere l’inserimento all’interno delle graduatorie:

  1. iscrizione all’Albo degli Psicologi;
  2. diploma di Laurea in Psicologia (ex L. 341/1990), ovvero Laurea specialistica nella classe 58/S – Psicologia (ex D.M. MIUR 509/1999), ovvero Laurea magistrale nella classe LM-51 – Psicologia (ex D.M. MIUR 270/2004);
  3. diploma di Specializzazione in Psicologia conseguito presso una Scuola di specializzazione universitaria oppure diploma di Specializzazione in Psicoterapia conseguito presso un Istituto privato riconosciuto.

Le graduatorie sono regolate da specifici Accordi Collettivi Nazionali per la disciplina dei rapporti con i medici specialisti ambulatoriali, medici veterinari ed altre professionalità sanitarie (Biologi, Chimici, Psicologi), siglati dalla Struttura Interregionale Sanitari Convenzionati (SISAC) e le maggiori Organizzazioni sindacali (Sumai, CISL Medici, Federazione Medici – UIL FPL).

L’Ordine, dunque, non possiede alcuna competenza circa i requisiti di inclusione o le modalità e i criteri di formazione nelle graduatorie.

Per tale ragione, per ulteriori informazioni al riguardo, si consiglia di rivolgersi direttamente al Comitato consultivo zonale di interesse.

Di seguito i link alle pagine web dei Comitati Zonali contenenti i moduli di domanda:

Roma e provincia (c/o Asl Roma/C)

Frosinone e provincia (c/o Asl Frosinone)

Latina e provincia (c/o Asl Latina)

Rieti e provincia (c/o Asl Rieti)

Viterbo e provincia (c/o Asl Viterbo)


FAQs sulle Graduatorie ambulatoriali


Allegati 

Graduatoria definitiva di Roma e Provincia valevole per l'anno 2015

Graduatoria provvisoria di Roma e Provincia valevole per l'anno 2016

Graduatoria provvisoria di Viterbo e Provincia valevole per l'anno 2016

Approfondisci questi argomenti: