Psicologi Tutorial

Autocertificazione dell’iscrizione all’Albo

Fac simile

Autocertificazione dell’iscrizione all’Albo

Ai fini della partecipazione ad un concorso pubblico che preveda tra i requisiti l’iscrizione all’Albo, la normativa consente all’interessato di presentare una dichiarazione sostitutiva del relativo certificato, corredata della copia del documento d’identità (art. 46, Dpr n.445/2000).

Al fine di incentivare il ricorso a tale pratica, l’Ordine ha predisposto il modello di autocertificazione scaricabile in allegato e personalizzabile con i dati inerenti alla propria iscrizione.

Coloro che non ricordassero il numero e la data d’iscrizione all’Albo, possono risalire ai propri dati semplicemente consultando l’Albo on line cliccando qui.

Si ricorda, infatti, che la Legge n. 183/2011 ha previsto che «Le certificazioni rilasciate dalla pubblica amministrazione in ordine a stati, qualità personali e fatti sono valide e utilizzabili solo nei rapporti tra privati. Nei rapporti con gli organi della pubblica amministrazione e i gestori di pubblici servizi i certificati e gli atti di notorietà sono sempre sostituiti dalle dichiarazioni di cui agli articoli 46 e 47», ovvero le autocertificazioni.

Per tale ragione, i certificati rilasciati dall’Ordine recano, pena la loro nullità, la dicitura «il presente certificato non può essere prodotto agli organi della pubblica amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi».

 

Dichiarazione sostitutiva di certificazione (doc)

Dichiarazione sostitutiva di certificazione (pdf)