Professioni & Istituzioni

Assegnati i premi del concorso buone prassi

Campagna EU-OSHA sui rischi psicosociali Alla vigilia della giornata mondiale della salute e sicurezza sul lavoro che si svolge il 28 aprile, sono stati assegnati i premi del concorso buone prassi nel corso di una cerimonia svoltasi a Riga, in Lettonia.

Assegnati i premi del concorso buone prassi

 

Il 27 aprile 2015, alla vigilia della giornata mondiale della salute e sicurezza sul lavoro che si svolge il 28 aprile, sono stati assegnati i premi del concorso buone prassi nel corso di una cerimonia svoltasi a Riga, in Lettonia.

Il concorso ha raccolto 55 adesioni da organizzazioni di tutte le dimensioni e i settori: 48 adesioni nazionali (provenienti da 26 paesi) di cui 12 di imprese con meno di 100 dipendenti, 7 adesioni da parte di partner ufficiali della campagna. In totale sono state premiate 11 organizzazioni ed encomiate 12, con due  imprese con meno di 100 dipendenti tra quelle premiate e una tra quelle encomiate.  Il riconoscimento è stato consegnato congiuntamente a un dirigente e a un rappresentante dei lavoratori di ciascuna organizzazione. Si segnala l’impresa italiana Cofely Italia SpA che ha ricevuto un encomio per un progetto di miglioramento della comunicazione interna e un servizio di consulenza psicologica telefonica ai lavoratori unito a uno screening per malattie cardiovascolari rivolto ai lavoratori più anziani.

 

E’ possibile scaricare la pubblicazione con le buone prassi premiate ed encomiate al seguente link:

https://osha.europa.eu/en/publications/reports/healthy-workplaces-good-practice-awards-2014-2015

 

Vai alla notizia sul sito EU-OSHA

https://osha.europa.eu/it/competitions/good-practice-award_2014-2015

Approfondisci questi argomenti: