Comunicati stampa

“Tutti insieme appassionata…Mente”: al Tuscia Operafestival i grandi temi di oggi raccontati dall’arte e dalla psicologia

Roma, 2 luglio 2015.  “Tutti insieme appassionata…Mente”: è il titolo dell’iniziativa che l’Ordine degli Psicologi del Lazio terrà a Viterbo il 10, 11 e 12 luglio, a partire dalle 20.45, in occasione del Tuscia Operafestival.  Tre serate gratuite che nella suggestiva cornice del Cortile di palazzo dei Priori porteranno la psicologia, attraverso la formula dell’intrattenimento–spettacolo, fuori dai suoi confini tradizionali. Tre appuntamenti in cui temi ricorrenti nelle nostre conversazioni quotidiane saranno letteralmente al centro della scena: come terreno di confronto tra intellettuali, artisti e psicologi, ma anche come traccia di una rappresentazione teatrale. Come recita il titolo dell’iniziativa, il ruolo del pubblico sarà essenziale: chi lo vorrà, potrà interagire con gli ospiti, raccontare il proprio vissuto, riempire delle proprie esperienze il tema della serata.

Il 10 luglio si comincerà parlando di alimentazione ed emozioni.  Con “Non solo dieta: cibo, emozioni e immagine di sé”, verrà analizzato il legame tra forma fisica e percezione di sé accanto al potenziale della disciplina psicologica, tanto nel processo di emancipazione individuale dai canoni estetici dominanti che nella definizione di un corretto rapporto con l’alimentazione. A seguire, lo spettacolo teatrale coordinato da dall’autrice e attrice Elena Guerrini “Bella tutta! I miei grassi giorni felici”: la protagonista, già collaboratrice e interprete con registi come Pupi Avati, Pappi Corsicato, Giuseppe Bertolucci, Alfonso Arau, presenta un’opera che è un saggio di intelligenza e ironia ma anche un inno alla nostra singolarità, un invito ad amare le nostre imperfezioni e a non cercare di essere qualcosa che non siamo.

Tra gli ospiti della serata, coordinati dal Vicepresidente dell’Ordine degli Psicologi del Lazio Pietro Stampa: Stefano Asaro, Presidente di Slow Food Lazio; Simonetta Costanzo Bruno, docente di Psicologia sociale e dei gruppi presso l’Università della Calabria;  Paola Medde, Presidente della Società Professionisti Italiani del Comportamento Alimentare e Peso corporeo e Coordinatrice del Gruppo di lavoro “Psicologia e Alimentazione” attivo presso l’Ordine degli Psicologi del Lazio; Vezio Ruggieri, professore di Psicofisiologia clinica presso la Sapienza Università di Roma; Giampaolo Sodano, giornalista, dirigente d’azienda, già Direttore di Raidue e, successivamente, di Canale 5.

L’11 luglio si esplorerà l’universo femminile. In “Violetta e le sue sorelle. Il potere delle donne” l’opera lirica di Mozart offrirà lo spunto iniziale per riflettere sul “potere” – istituzionale, politico, economico, mediatico – che le donne hanno conquistato nella società italiana di oggi, su quanto tale risultato incida sulla condizione femminile in genere e su quanto resti ancora da fare per costruire una società più equa nella ripartizione di diritti e doveri tra i sessi. Seguirà lo spettacolo teatrale “L’Odissea di Alice nel Paese della realtà”, a cura della drammaturga e attrice Melania Fiore, miglior attrice al Festival della Drammaturgia Italiana 2011 e interprete nel film premio Oscar “La Grande Bellezza” di Paolo Sorrentino. L’opera, calando la figura di Alice nel contesto della contemporaneità, muove dalla dimensione surreale della favola per elaborare infine una lucida analisi del nostro presente, delle sue criticità e rivolgere un invito ai più giovani: quello a sperare e osare, a credere nelle proprie possibilità e a cercare incessantemente un futuro migliore.

Tra gli ospiti della serata, coordinati da Mariarita Valentini, psicologa clinica: Viviana Langher, professore associato di Psicologia Clinica presso la Facoltà di Medicina e Psicologia della Sapienza Università di Roma e Consigliera dell’Ordine degli Psicologi del Lazio; Michela Ponzani, consulente dell’Archivio storico del Senato della Repubblica italiana e autrice di numerosi saggi e studi sulla Resistenza e sull’Italia repubblicana; Laura Pugno, scrittrice e poetessa, vincitrice dei premi Frignano, Dedalus e Libro del Mare; Maria Elisabetta Ricci, psicologa e coordinatrice del Gruppo di lavoro “Violenza nelle relazioni intime” presso l’Ordine degli Psicologi del Lazio; Stefano Vignati, direttore d’Orchestra, docente presso il Dipartimento di Musica della Drake University(Stati Uniti) e dal 2007 alla guida del Tuscia Operafestival.

La serata conclusiva, quella del 12 luglio, toccherà “La natura delle relazioni: lavoro, scuola, coppia, famiglia”. Un’analisi dei rapporti umani in via di trasformazione, delle conflittualità emergenti, della sfida-opportunità rappresentata dalle nuove esigenze di convivenza e di conciliazione delle diversità. A seguire, andrà in scena lo spettacolo teatrale “Follia d’Ufficio”: una commedia brillante a cura della compagnia “Teatranti Tra Tanti” e  basata sulla rappresentazione delle gelosie, delle meschinità e dei rancori che caratterizzano i rapporti umani che si instaurano nel mondo del lavoro.

Il dibattito della serata conclusiva sarà coordinato da Gianvito Senes, psicologo psicoterapeuta coordinatore del Gruppo di lavoro “Psicologia sostenibile” presso l’Ordine degli Psicologi del Lazio. Tra gli ospiti: Rodolfo de Bernart, psichiatra, fondatore del primo centro pubblico di terapia familiare di Firenze e del Forum Europeo per la ricerca e la mediazione familiare; Emanuele Caroppo, psichiatra e psicoanalista, Direttore del Centro per Migranti Dublino Vulnerabili Richiedenti Asilo dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e Coordinatore scientifico del Centro per il trauma e lo stress migratorio del Policlinico Gemelli; Alice Di Stefano, giornalista free lance, docente di letteratura, editor alla Fazi e fondatrice di “Le Meraviglie”; Anna Maria Giannini, professore ordinario della Facoltà di Medicina e Psicologia della Sapienza Università di Roma, Consigliera dell’Ordine degli Psicologi del Lazio e membro di gruppi di ricerca internazionali sui temi di vittimologia, legalità e sicurezza stradale.

Durante la rassegna, a partire dalle ore 18:00 di ogni giorno, nella galleria antistante al Cortile del Palazzo dei Priori, editori laziali specializzati nella pubblicazione di letteratura per infanzia, testi di psicologia, musica e alimentazione forniranno un’ampia scelta di libri e materiali di approfondimento.  Tra questi: Agra Editrice, Alpes, Armando Editore, AltrEdizioni, Libreria Fernandez, FrancoAngeli, Sovera Edizioni.

Leggi il programma completo dell’evento               Scarica la locandina              Visita il sito del Festival  

Giuliano Lesca
Addetto stampa Ordine degli Psicologi del Lazio
Via del Conservatorio, 91 (00186) Roma
Tel.: 06 36002758
Cell: 327 3290946
ufficiostampa@ordinepsicologilazio.it