Comunicati stampa

Sicurezza e stress nei luoghi di lavoro. Le competenze dello psicologo

"Da anni – dichiara Marialori Zaccaria, Presidente dell’Ordine degli Psicologi del Lazio – ci siamo impegnati per chiedere alla Politica che facesse proprie le istanze relative alla considerazione della salute intesa anche come benessere psicologico e sociale dell’individuo. Il decreto, anche se molto innovativo,  non prevede tuttavia in maniera esplicita l’utilizzo dello psicologo quale esperto competente per una corretta valutazione del rischio psicosociale. In questo contesto, è doveroso ribadire la necessità che si consolidi una cultura orientata a favorire la presenza della figura dello psicologo nei luoghi di lavoro, per realizzare pienamente gli obiettivi individuati dal nuovo quadro di norme".

L’incontro di oggi è stato fortemente voluto dall’Ordine degli Psicologi del Lazio, che sul tema della salute e sicurezza sul lavoro ha istituito un apposito Gruppo di lavoro, con l’obiettivo di sollecitare nella comunità scientifica degli psicologi una riflessione approfondita sui modelli che legano il lavoro e i suoi contesti organizzativi e sociali ad aspetti di salute e benessere, individuali e collettivi; sugli strumenti di valutazione sui modelli di intervento per la prevenzione e il miglioramento dei contesti lavorativi.