Comunicati stampa

Incontro degli psicologi del Lazio con Charles Webel

INVITO ALLA STAMPA
Terrore, terrorismo e condizione umana: un’analisi degli impatti psicologici della violenza politica

Le recenti vicende politiche e sociali hanno fatto sì che il terrore e il terrorismo siano diventate parte significativa delle ansie e delle angosce umane.

Per discutere di questa nuova condizione della società contemporanea, gli psicologi del Lazio ospitano Charles Webel, Ph.D. Fulbright Senior Specialist in Peace and Conflict Resolution, University of Rome 3.

Nella sua Lectio magistralis, il noto studioso affronterà il tema delle radici storiche e psicologiche del terrorismo e della violenza di massa, dal bombardamento di Dresda, all’Olocausto, all’attacco alle Torri gemelle, alla metropolitana di Madrid e le conseguenze sui comportamenti e sui vissuti delle persone. Approfondirà, inoltre, le problematiche legate al trattamento e al recupero dei disturbi psicologici dei sopravvissuti.

Proporrà, infine, una riflessione sulle possibili strategie non violente di gestione dei conflitti politici,etnici e sociali.

Charles Webel, è Ph.D. in Psicologia, Sociologia, Scienze politiche e Filosofia. Ha insegnato all’Università di Berkley ed è Research Graduate presso lo Psychoanalytic Institute of Northern California. E’ inoltre Direttore del Centre for Peace Studies, dell’Università di Tromsø (Norvegia). Tra i suoi volumi più recenti: Terror, Terrorism, and the Human Condition, (Palgrave-Macmillan Press, NY and London), 2004/2005; Peace and Conflict Studies (Sage Publications, Thousand Oaks and London, 2002); Handbook of Peace and Conflict Studies (in pubblicazione presso Routledge).

Ufficio Stampa: Francesca de Seta

ufficiostampa@ordinepsicologilazio.it