Comunicati stampa

Incontro con gli autori. Nino Dazzi, Vittorio Lingiardi e Antonello Colli presentano il volume "La ricerca in psicoterapia.  Modelli e strumenti"

Stasera  alle ore 21 presso la Libreria Bibli in  Via dei Fienaroli, 28 avrà luogo l’incontro con Nino Dazzi, Vittorio Lingiardi e Antonello Colli, curatori  del volume “La ricerca in psicoterapia.  Modelli e strumenti”, pubblicato da Raffaello Cortina Editore nella collana “Psicoanalisi e Ricerca” diretta da Massimo Ammanniti e Nino Dazzi.

La presentazione del volume, a cui interverranno  il Presidente Marialori Zaccaria ed il Vicepresidente Paolo Cruciani, dell’Ordine degli Psicologi del Lazio, si colloca all’interno del nuovo ciclo dei Seminari del sabato 2007’, iniziativa con cui l’Ordine propone e promuove  volumi dedicati alla ricerca in psicologia come opportunità di rafforzamento della specificità e della qualità professionale dello psicologo.

“L’efficacia e la superiorità della psicoterapia viene sancita anche in una recente ricerca comparata, tra pazienti trattati farmacologicamente ed in psicoterapia, effettuata a livello internazionale dall’Istituto Superiore di Sanità” afferma la presidente dell’Ordine degli Psicologi del Lazio Marialori Zaccaria. “Anche perché le neuroscienze hanno potuto riscontrare su pazienti in trattamento psicoterapeutico delle modificazioni a livello neuronale.  Questo volume  ha confermato la convinzione di poter dare risposte certe e di non procedere con atti di fede.  Siamo di fronte ad un grande lavoro di studiosi italiani che hanno raccolto tutte le ricerche effettuate sino ad oggi al fine di capire se la psicoterapia funziona. Anche dopo anni di clinica spesso ci sfugge cosa può produrre un cambiamento in un paziente e questo volume può essere molto utile a ogni clinico per riflettere sul suo lavoro”.

La psicoterapia, considerata nel suo insieme, funziona? Permette di ottenere dei cambiamenti? Quali? Esistono dati in grado di dimostrarlo? La sua efficacia è maggiore rispetto a quella di altri metodi (concorrenti) nella cura dei disturbi psicologici?

Quale approccio psicoterapeutico funziona meglio? Vi sono terapie migliori di altre? Quali raggiungono i migliori risultati?

Che cosa succede in una psicoterapia? Se avvengono dei cambiamenti, che cosa si modifica nel paziente? Che cosa fanno paziente e terapeuta per raggiungere un cambiamento?

Questi gli interrogativi che pone il professor Nino Dazzi, uno dei curatori, nella sua introduzione al volume. “Il nostro obiettivo- afferma Dazzi – è stato quello di organizzare il sapere e lo stato dell’arte nelle diverse aree della ricerca in psicoterapia e renderlo disponibile a tutti coloro, ricercatori, studiosi, pubblico che fossero interessati. L’opera è a più voci e rappresenta in modo efficace le varie anime "italiane" della ricerca."

Questo lavoro a più mani si propone come un riferimento indispensabile per i clinici e per i ricercatori perché riduce la distanza tra ricerca e pratica, offrendo uno sguardo critico su limiti e  vantaggi che metodi e strumenti di ricerca possono rappresentare per il clinico, auspicando la costruzione di protocolli di ricerca condivisibili da tutti, di facile applicabilità, in grado di cogliere la correlazione fra processo ed esito  dell’intervento terapeutico.

I curatori invitano il lettore ad un viaggio (33 capitoli e oltre 2.500 voci bibliografiche aggiornatissime) intorno ai diversi elementi che compongono la ricerca in psicoterapia.

Il volume è stato pensato e organizzato in tre grandi aree tematiche:

1) gli aspetti generali della ricerca in psicoterapia, dalla sua evoluzione storica ai disegni di ricerca e ai problemi metodologici e culturali più rilevanti nel dibattito scientifico contemporaneo, (fra cui il problema della trascrizione delle sedute, il ruolo delle neuroscienze nella ricerca in psicoterapia, la valutazione dell’efficacia delle psicoterapie nei Servizi pubblici;)

2) i  principali costrutti - e relativi strumenti di misurazione – indagati dalla ricerca,(fra cui transfert e controtransfert, la valutazione dei meccanismi di difesa, l’alleanza terapeutica, la valutazione dell’attaccamento, la valutazione della personalità;)

3) i diversi modelli terapeutici: psicoanalisi, psicoterapia cognitiva, psicoterapia di gruppo, psicoterapia sistemico-relazionale.

 

I curatori

Nino Dazzi è docente di Psicologia dinamica all’università “La Sapienza” di Roma, dove è anche prorettore. Tra le sue pubblicazioni ‘’Psicologia dinamica’’ (con A. De Coro, Laterza 2004).

Vittorio Lingiardi è docente di Psicopatologia generale all’università “La Sapienza” di Roma. Con  Raffaello Cortina Editore ha pubblicato, tra gli altri, ‘’La valutazione della personalità con la SWAP-200’’ (con D. Westen e J. Shedler, 2003).

Antonello Colli svolge il dottorato di ricerca presso il dipartimento di Psicologia dinamica e clinica dell’università “La Sapienza” di Roma.

Ufficio Stampa: Francesca de Seta

ufficiostampa@ordinepsicologilazio.it