Consulta giovani

Gruppo di lavoro “Professione”

Il Gruppo di Lavoro Professione della Consulta Giovani si costituisce con la finalità di porsi come “mediatore” tra Ordine e giovani psicologi rispetto al mondo del lavoro.

In tal senso, il GdL intende dare il proprio contributo sia rispetto a nuove possibili aree di attività, sia in integrazione con le attività già implementate dall’Ordine per sostenere l’avvio professionale a partire da quali sono i bisogni, le aspettative, le domande dei giovani psicologi nei confronti della professione.

L’obiettivo generale del GdL è sviluppare e sostenere la start-up intesa come avvio professionale e l’autoimprenditoria dei giovani professionisti.

Gli obiettivi specifici:

  1. promuovere e valorizzare le esperienze di lavoro dei giovani psicologi;
  2. intercettare nuove domande e/o domande inespresse e in quali contesti sono situate;
  3. esplorare se e come eventuali aspetti possano facilitare o ostacolare l’autoimprenditoria (es. età, differenze di genere etc.);
  4. promuovere reti tra colleghi psicologi e con altri professionisti.

Attività attraverso le quali si intende raggiungere gli obiettivi specificati:

  • esplorazione di aspettative e bisogni dei giovani professionisti rispetto al mondo della professione tramite questionari online (in collaborazione e integrazione con quanto proposto dal Gdl promozione e semplificazione);

  • creazione di e-book di storie di successi e criticità professionali dei giovani professionisti (nell’idea che le seconde siano FRUIBILI DAL SITO DELL’ORDINE DAI SOLI PROFESSIONISTI ISCRITTI).

  • raccogliere informazioni rispetto a nuove aree di opportunità come il coworking, le Start-up, le Imprese Sociali, il Microcredito, il lavoro territoriale con i Municipi volte all’individuazione di nuove nicchie di mercato;

  • organizzazione di eventi promossi dalla Consulta ai giovani iscritti tramite spazi fruibili nella sede dell’Ordine condividendo i dati emersi con il gruppo formazione per organizzare delle giornate professionalizzanti;

  • contatto con servizi di orientamento e/o di incrocio tra domanda e offerta (quali jobsoul; Garanzia Giovani) al fine di conoscerne il funzionamento e verificare se ci sono margini di collaborazione;

  • attività di integrazione e collaborazione con quanto già promosso e attivato dall’Ordine rispetto a: consulenza sull’avvio della professione; creazione di una piattaforma digitale in cui mettere in evidenza bandi di finanziamento e opportunità di interesse per i giovani professionisti; fornire una lista di nuove keywords, che emergeranno dalle nostre eplorazioni, in modo da integrare il servizio di web-monitoring.

Creeremo una suddivisione dei membri in base alle funzioni nel GdL professione.

 

Rossana Diciolla, coordinatore

Cristina Rubano, segretaria

 

Valentina Bua

Roberto Bucci

Alessandro Cicconi

Stefano Eleuteri

Lucia Giardinieri

Silvia Luciani

Rossella Valotta

Anna Zegretti