Commissione Università Università

Report dell’incontro tra la Commissione e le Università del 16 ottobre 2014

Il 16 ottobre si è tenuta una importante riunione presso l'Ordine, la seconda della serie, che ha visto coinvolti gli atenei del Lazio, riuniti a discutere, su chiamata della Commissione Università dell'Ordine, di alcune questioni pertinenti i presupposti della formazione professionale.

Report dell’incontro tra la Commissione e le Università del 16 ottobre 2014

Il 16 ottobre si è tenuta una importante riunione presso l’Ordine, la seconda della serie, che ha visto coinvolti gli atenei del Lazio, riuniti a discutere, su chiamata della Commissione Università dell’Ordine, di alcune questioni pertinenti i presupposti della formazione professionale. Gli argomenti trattati sono stati:
1. Esame di Stato
2. Qualità del Tirocinio
3. Esperienze professionalizzanti nei corsi di Laurea Triennali e Magistrali
Il primo commento che ci sentiamo di proporre è che questo incontro, a forte carattere operativo, sembrava profondamente atteso dai nostri interlocutori accademici: dopo aver condiviso gli obiettivi della giornata, abbiamo iniziato a lavorare per proporre alcune, prime, soluzioni concrete alle questioni proposte. Tutti i convenuti hanno espresso la soddisfazione per questo nuovo corso dell’Ordine in rapporto alle Università.

ESAME DI STATO

Ci siamo impegnati, per il prossimo mese di Aprile, a comporre una “Guida all’Esame di Stato”, utile a candidati e Commissioni, affinché:
  • Non vi siano incertezze circa la valenza fondamentale dell’Esame di Stato, che è quella di valutare il possesso di abilità professionali;
  • Non vi siano incertezze circa il significato delle singole prove, con l’obiettivo, da una parte, di favorire un’adeguata preparazione dei candidati e, dall’altra, di permettere ai commissari d’esame di avere chiari criteri di valutazione delle singole prove;
  • Vi siano indicazioni dotate di senso circa una bibliografia adeguata da consultare per la preparazione all’Esame di Stato.

QUALITA’ DEL TIROCINIO

Ci siamo impegnati ad avviare un sistematico processo di verifica della qualità delle esperienze formative durante il tirocinio. A tale scopo bisognerà:
  • Individuare le strutture che non garantiscono requisiti minimi di preparazione professionale per i tirocinanti;
  • Individuare anche quelle che realizzano il più alto potenziale formativo per i tirocinanti, in modo da sostenere i tirocinanti nella scelta dell’Ente di tirocinio, e gli atenei nel mantenimento, attivazione, negoziazione o anche rescissione di convenzioni con gli Enti di tirocinio.

ESPERIENZE PROFESSIONALIZZANTI NEI CORSI DI LAUREA TRIENNALI E MAGISTRALI

Tutti gli Atenei hanno chiesto all’Ordine di potersi avvalere, in forma ancora da organizzare operativamente, del nostro supporto nella creazione di eventi, seminari, lezioni dedicate a contenuti di tipo professionalizzante, destinati a studenti dei corsi Triennali e Magistrali. In ultimo, si è deciso di dare spazio nei corsi di laurea ad occasioni formative concernenti il Codice Deontologico, cioè le norma di buon comportamento professionale, quale requisito necessario per l’avvio ed il mantenimento di una decorosa immagine professionale, a partire dalla formazione triennale.