Edizione 2015 Innovation Label Progetti 2015

Outdoor Training

Il progetto nasce dall’ipotesi di verificare se e quanto un’attività di formazione outdoor (formazione fuori dalle aule basata su esperienze dirette in mare o in montagna) possa portare a sviluppare competenze come empatia, creatività, flessibilità mentale e strategie di coping in studenti di Psicologia

Outdoor Training

Il progetto nasce dall’ipotesi di verificare se e quanto un’attività di formazione outdoor (formazione fuori dalle aule basata su esperienze dirette in mare o in montagna) possa portare a sviluppare competenze come empatia, creatività, flessibilità mentale e strategie di coping in studenti di Psicologia.

La letteratura scientifica (Rotondi, 2004; Rago, 2004) ci dice che, se l’apprendimento avviene in modalità diverse dall’aula o dalla lezione frontale, si otterrà un incremento delle competenze più immediato. Attualmente, la formazione in Psicologia comporta anni di investimenti economici spesso non alla portata di tutti e con l’alto rischio di abbandono. Offrire ai professionisti in formazione la possibilità di acquisire conoscenze e competenze a costi ridotti è quindi un’opportunità in cui molti sperano.

Il progetto è rivolto ad un target di studenti di Psicologia iscritti al tirocinio pre-lauream e post-lauream presso l’Istituto per lo Studio delle Psicoterapie. Gli stakeholder coinvolti sono l’Istituto per lo Studio delle Psicoterapie, in qualità di committente, e la Lega Navale Italiana, Sezione di Santa Marinella, che mette a disposizione istruttori FIV appositamente formati e un’imbarcazione di 9 metri per le uscite in barca a vela.

La giornata di outdoor training è così strutturata: un briefing tecnico, tenuto dagli istruttori velici; alcune ore di outdoor training con tematiche differenti a seconda della giornata (o in barca a vela o in montagna); un debriefing, dove i partecipanti, tramite riprese video realizzate nell’attività outdoor, venivano sollecitati ad un confronto sulle loro modalità di gestione delle situazioni che si erano trovati a dover affrontare/gestire/superare.

Durante l’esperienza di Outdoor Training vengono somministrati test (COPE, BEES e Questionario di Kolb) che danno la possibilità di evidenziare un miglioramento immediato di alcune competenze.

Un progetto di Myriam Santilli, Martina Carmellini, Rossella Valenzano e Erika Ranalli.

Come si vota il progetto e quando ci sarà la premiazione?

Autori

Myriam Santilli

Contatti

  • http://www.teambuildingrome.com Alessandro Tedeschi

    bella iniziativa. propongo di duplicare l’iniziativa anche al parco avventura. L’esperienza di 20 anni di outdoor e team building mi dice che è altrettanto valida :)