Innovation Lab Progetti 2016

URBAN CONTEST

di Monica Petricca per conto dell'Associazione Il Faro Onlus

URBAN CONTEST

Il progetto nasce nel 2013 da una ricerca intervento strutturata secondo un questionario di 57 item somministrato a 350 ragazzi. Il questionario è stato somministrato più volte, allo stesso gruppo di ragazzi ma in situazioni aggregative differenti: la scuola, le associazioni sportive e la parrocchia. Sulla scorta dei dati emersi sono state formulate, di volta in volta, ipotesi di progetto, verificate con le rilevazioni successive. Si è progettato, infine, di costruire percorsi che, attraverso l’attivazione di stakeholders favorissero l’elaborazione di contenuti ritenuti fattori di rischio rispetto all’insorgenza di comportamenti devianti, in particolar modo rispetto alle dipendenze. Nel 2014 si sono tenuti incontri nelle seconde e terze classi delle scuole medie inferiori e nelle prime e seconde classi delle scuole medie superiori del territorio. Gli incontri sono avvenuti nell’orario dedicato alle assemblee di classe. Ogni gruppo classe è stato incontrato tre volte. Si è così costituito il gruppo degli stakeholders. Nel 2015 con questo gruppo sono stati progettati e attivati Laboratori gratuiti di Fumetto, Arte creativa, Teatro Sociale e Corpo e Movimento. Questi laboratori, condotti da esperti, hanno visto sempre la presenza di psicologi. Da questa esperienza è nata l’idea di un Contest, nell’ambito del RAP e del Beat Box ed è stato progettato Urban Contest. I partecipanti hanno definito insieme agli stakeholders i criteri e le modalità di partecipazione. Sono stati realizzati 15 incontri – concertro, sottoforma di competizione, in vari paesi del Distretto Socio Sanitario C della Provincia di Frosinone. I testi scritti dai ragazzi sono diventati oggetto di studio ed analisi. Il progetto ha organizzato una serata di restituzione dei contenuti dei testi stessi, sotto forma di concerto-evento emozionale, in cui attori, cantanti, musicisti, ballerini hanno portato in scena le emozioni dei testi stessi ad un pubblico adulto. A questa fase seguirà l’organizzazione di una giornata seminariale di riflessione proposta ad un pubblico di tecnici.

 

Se ti è piaciuto il progetto metti “Mi piace”

Autori

Monica Petricca

Contatti