Innovation Lab Progetti 2016

PROFILE DESIGN PROGRAM – Programma di counseling intra-universitario

a cura di Francesca Cardinali

PROFILE DESIGN PROGRAM – Programma di counseling intra-universitario

Grazie alle sue eccezionali capacità cognitive ed emotive, l’individuo possiede la facoltà di scegliere, tra le molteplici strade ed opportunità che gli si presentano, quella che ritiene più confacente alle proprie aspirazioni. In un contesto quale quello attuale, condizionato da repentini e costanti cambiamenti, divenire consapevoli delle proprie risorse e delle proprie capacità pone le basi per individuare più facilmente le proprie aspirazioni, definire degli obiettivi personali, valorizzare i propri talenti e tracciare il proprio percorso di crescita, ricavandone soddisfazione e adeguato senso di realizzazione.
Del resto, le tendenze del mercato del lavoro, la maggiore flessibilità richiesta e la domanda di un livello di qualificazione sempre più elevato confermano la necessità per le persone di imparare a governare, in maniera autonoma e proficua, gli inevitabili periodi di transizione personali e professionali.
È sulla base di tali premesse che ha preso forza l’idea di attivare, all’interno di una università privata romana, un Servizio counseling orientativo intra – universitario complementare al percorso accademico, che concorresse alla costruzione di una “biografia dello studente” di ampia portata, in grado di favorire il processo di integrazione del futuro laureato nel contesto sociale, politico ed economico di appartenenza.
Il progetto ha previsto, dunque, l’implementazione di un servizio di counseling orientativo rivolto a studenti del Triennio provenienti da differenti facoltà che consentisse loro di:
 – definire un progetto di studio e carriera, articolato in obiettivi, percorsi, strategie;
 – individuare le competenze possedute e quelle da incrementare, facendo riferimento non soltanto a quelle tecniche, quanto piuttosto a quelle trasversali;
 – sperimentarsi nella realtà lavorative mediante laboratori e simulazioni di colloqui di selezione;
 – acquisire una modalità di pensiero finalizzata all’auto-orientamento.

 

Se ti è piaciuto il progetto metti “Mi piace”

Autori

Francesca Cardinali

Contatti