Innovation Lab Progetti 2016

CONNESSIONI DIVERSE

a cura di Enrico Pipitone per conto dell'Associazione Aliseo Roma Onlus

CONNESSIONI DIVERSE

L’idea progettuale presentata è stata realizzata negli ultimi quattro anni negli Istituti Comprensivi del Territorio di Guidonia Montecelio (I.C.Montelucci, I.C. Don Milani, I.C. Garibaldi), essa nasce dalla esigenza di introdurre la figura dello psicologo all’interno della cultura dell’istituzione scolastica; è risultata efficace in quanto è riuscita a legarsi ad aspetti normalizzanti e di risorsa presenti all’interno degli Istituti stessi; l’intervento non voleva essere un elemento a se stante introdotto dall’ “esterno” bensì un “servizio” creato e pensato dall’interno insieme agli insegnanti, agli studenti ed ai genitori, che nascesse dall’analisi della specifica realtà scolastica. La presenza dello psicologo è stata proposta come espressione di un aspetto di creatività e normalità utile ed utilizzabile da ogni singola parte del Sistema ed a sostegno delle persone in esso coinvolte. La struttura del progetto si articola attorno al concetto di lavoro di rete, ogni singola parte del sistema infatti riesce ad utilizzare ed arricchire l’essenza stessa dell’idea progettuale. Le azioni metodologiche proposte, oltre ad essere strumentali per il raggiungimento di obiettivi specifici, hanno lo scopo di esplicitare le forme comunicative utilizzate e di focalizzarne e sostenere gli aspetti maggiormente produttivi in un sistema particolarmente complesso come quello Scolastico; esse sono: lo sportello di ascolto per gli studenti, sia individuale che con la modalità del piccolo gruppo, pensato come uno spazio dove ogni alunno può accedere, raccontarsi e confrontarsi su temi importanti e di difficile gestione riguardanti sia le relazioni all’interno della scuola che quelle familiari. Nei quattro anni di attuazione del Progetto, il numero degli studenti che hanno usufruito di questo spazio è cresciuto in modo progressivo, a dimostrazione della necessità di cercare un confronto ed un sostegno in questa delicata fase dello sviluppo. Spazio di confronto e cooperazione con i docenti: momenti di confronto e supervisione individuali o con la modalità del piccolo gruppo su situazioni specifiche e sulla creazione di un pensiero comune e strategie di intervento condivise. Gli spazi di cooperazione e scambio sono necessari per individualizzare i singoli interventi in base alle caratteristiche dei destinatari e dei programmi scolastici. Sportello di ascolto e consulenza per famiglie: momento di sostegno e consulenza a disposizione delle famiglie degli studenti. Questo Servizio ha uno scopo preventivo offrendo uno spazio di confronto e orientamento permette l’individuazione di eventuali situazioni di disagio favorendone la presa in carico dei Servizi Territoriali. Gruppi Tematici in classe: incontri con un intero gruppo classe pensati come pretesto per attivare emozioni nei ragazzi, osservarne le dinamiche espressive, stimolare forme comunicative e relazionali maggiormente efficaci; richiesti dai docenti in risposta a specifiche situazioni o dagli studenti stessi; sono uno strumento utile per far emergere situazioni critiche e proporre ipotesi di intervento, esplicitare le dinamiche interne del gruppo classe per sottolinearne i punti di forza o per proporre interventi rispetto agli aspetti disfunzionali, esplicitare dinamiche tra i singoli alunni/gruppo classe e docenti, per poter proporre interventi che favoriscano il legame relazionale tra gli alunni e l’Istituto Scolastico. Seminari per insegnanti e genitori: il tema degli incontri è concordato preventivamente con gli insegnanti ed i genitori stessi che intendano ampliare le conoscenze ed il confronto su argomenti di interesse specifico e comune. Confronto e rete con i servizi Territoriali (TSMREE, Servizi Sociali): momento di confronto e condivisione costante con i punti di riferimento nel Territorio, utile per facilitare l’accesso agli stessi e la gestione di specifiche situazioni problematiche, individuali o familiari, rilevate nelle attività sopra elencate.

 

Se ti è piaciuto il progetto metti “Mi piace”

Autori

Enrico Pipitone

Contatti