Idee 2016 Innovation Lab

Voglio una vita selfiata. Social si ma Narciso no

di Stefano Greco

Voglio una vita selfiata. Social si ma Narciso no

Un progetto pilota di educazione ai social media da attuare in cinque scuole superiori di Roma, scelte a campione tra il centro e le periferie, pensato per i ragazzi della fascia 14-16 anni.

L’idea nasce dalla constatazione del mutamento antropologico che l’irruzione di internet prima e quella dei social network dopo, hanno generato nelle vite di ognuno di noi. La diffusione massiva delle tecnologie digitali, in particolare, ha portato con sé un nuovo tipo di narcisismo che coinvolge tutti, strutturandosi, in modo variabile, nelle personalità di ognuno di noi come “tratto normale o normalizzato”.

La fascia di età presa in considerazione è quella che più probabilmente avverte l’ esigenza di una guida e di un supporto educativo per capire come avviare lo sviluppo dell’identità personale e sociale, preservandola dall’influenza deformante del narcisismo digitale. In altre parole, oggi il narcisismo digitale è un fattore di rischio psicologico che va prevenuto e monitorato opportunamente.

 

Se ti è piaciuta l’idea metti “Mi piace”

Autori

Stefano Greco

Contatti