Idee 2016 Innovation Lab

“Fibromialgica-Mente”: Programma di prevenzione dei disturbi depressivi in pazienti adulti affetti da Fibromialgia, in cura presso servizi ambulatoriali di medicina interna, reumatologia ed ortopedia del SSN.

di Francesca Orsini per conto di Libra Associazione Scientifica

“Fibromialgica-Mente”: Programma di prevenzione dei disturbi depressivi in pazienti adulti affetti da Fibromialgia, in cura presso servizi ambulatoriali di medicina interna, reumatologia ed ortopedia del SSN.

La sindrome fibromialgica primaria o SFp è una sindrome dolorosa cronica con eziologia sconosciuta, è caratterizzata da un dolore muscolo-scheletrico diffuso, dalla presenza di tender-points e da una varietà di sintomi clinici. LA sindrome SFp rappresenta un problema reale connesso con un peggioramento della qualità di vita della persona che ne è affetta. Si correla con alterazioni nella rete sociale, familiare e nell’ambito lavorativo; i frequenti esami e visite per la ricerca della terapia contribuiscono ad aumentare il quadro di disagio. Svariati studi psicologici sul malato fibromialgico hanno messo in luce la comorbidità con i disturbi depressivi e con un basso senso di autoefficacia nella gestione dello stress e del dolore. Tale progetto di lavoro si propone di ridurre i sentimenti d’impotenza dei soggetti coinvolti ed incrementare il loro senso di autoefficacia percepita in relazione alla gestione del dolore. I destinatari diretti sono 10 pazienti adulti ( > 35 anni < 45 anni) che hanno ricevuto la diagnosi di fibromialgia da un reumatologo o internista del SSN, che non sono in trattamento farmacologico da un periodo superiore o uguale ad un mese, che non abbiano altre diagnosi (ipotiroidismo, diabete mellito, malattie reumatiche come artrite reumatoide, lupus eritematoso sistemico, polimiosite o dermatomiosite, malattia mista del tessuto connettivo, deficit cognitivi) e che parlino la lingua italiana. Saranno esclusi i pazienti che mostreranno un punteggio nel BDI-II – Beck Depression Inventory – II < 14 e > 19 e punteggi medio-bassi di hardiness nel Coping Orientation to the Problems Experienced—Nuova Versione Italiana (COPE-NVI).

 

Se ti è piaciuta l’idea metti “Mi piace”

Autori

Francesca Orsini

Contatti