Ordine degli Psicologi del Lazio - il portale dello Psicologo

Logo stampa
Ordine degli Psicologi del Lazio - Home Page
 
 

Area iscritti

La parola ai minori. Tavola rotonda di presentazione delle "Linee Guida per l'ascolto del minore nelle separazioni e divorzi"

7 dicembre 2012 » Biblioteca Nazionale Centrale - viale Castro Pretorio 105, Roma

Una recente ricerca condotta dall’Istituto Nazionale di Statistica (Istat) ha evidenziato come nel corso del 2010 si siano registrati più di 140.000 casi di separazione o divorzio – un dato quasi raddoppiato rispetto al 1995 –, il 43% delle quali ha riguardato matrimoni con almeno un figlio minore di 18 anni. In questi casi, in applicazione di quanto previsto dall’articolo 155-sexies del codice civile, i giudici dispongono «l’audizione del figlio minore che abbia compiuto gli anni dodici e anche di età inferiore ove capace di discernimento», avvalendosi, con una sempre maggiore frequenza, della consulenza di esperti Psicologi.

Allo scopo di fornire al professionista degli strumenti utili al corretto svolgimento del suo compito e di costituire una piattaforma di dialogo fra le figure professionali – psicologi, giudici ed avvocati – a vario titolo coinvolte nei procedimenti di affidamento dei minori, l’Ordine degli Psicologi del Lazio ha curato la redazione delle Linee Guida per l'ascolto del minore nelle separazioni e divorzi, che saranno presentate venerdì 7 dicembre 2012, nel corso del convegno La parola ai minori.

L’evento si terrà presso la Sala Conferenze della Biblioteca Nazionale Centrale in Roma (viale Castro Pretorio, 105) dalle ore 9:00 alle 13:00 e sarà articolato in due tavole rotonde intitolate L'ascolto del minore e gli aspetti normativi e Il magistrato tra l'ascolto del minore e gli aspetti decisionali.

Programma dei lavori

h. 9:00 » Registrazione dei partecipanti

h. 9:30 » Marialori Zaccaria e Matteo Santini | Saluti del Presidente dell’Ordine degli Psicologi del Lazio e del Coordinatore del Dipartimento Diritto di Famiglia e Minori dell’Ordine degli Avvocati di Roma

h. 9:45 » L'ascolto del minore e gli aspetti normativi
Chairperson
Pompilia Rossi
Intervengono: Marisa Malagoli Togliatti, Francesco Alvaro, Anna Lubrano Lavadera

h. 11:00 » Pausa

h. 11:15 » Il magistrato tra l'ascolto del minore e gli aspetti decisionali
Chairperson
Paolo Capri
intervengono: Alida Montaldi, Massimo Crescenzi, Melita Cavallo

h. 12:30 » Apertura del dibattito

h. 13:00 » Conclusione dei lavori e consegna degli attestati di partecipazione

 

Pompilia Rossi, avvocato operante nell’ambito del diritto di famiglia, è curatore speciale di minori nei giudizi per l’accertamento delle condizioni di abbandono e di adottabilità. È componente del Gruppo di Lavoro dell’Ordine degli Psicologi del Lazio per la redazione delle Linee guida sull’ascolto del minore nei giudizi di separazione e divorzio.

Marisa Malagoli Togliatti, coordinatore del Gruppo di Lavoro per la redazione delle Linee guida sull’ascolto del minore, è professore ordinario di Psicodinamica dello Sviluppo e delle Relazioni familiari presso la Sapienza Università di Roma. È consulente per il Tribunale Ordinario di Roma e di Tivoli e per il Tribunale dei Minori.

Francesco Alvaro, psicologo, è Garante dell'infanzia e dell'adolescenza della Regione Lazio. Ha ricoperto in passato il ruolo  di educatore di comunità nei confronti di adolescenti con disagio sociale. È promotore di numerose campagne per il potenziamento del servizio di affidamento familiare.

Anna Lubrano Lavadera, psicologa-psicoterapeuta, componente del Gruppo di Lavoro per la redazione delle Linee guida sull’ascolto del minore.  È docente presso il Master di II livello in Diritto del Minore della Sapienza Università di Roma.

Paolo Capri, professore straordinario di Psicologia giuridica e Criminologia presso l’Università Europea di Roma e componente del Gruppo di Lavoro per la redazione delle Linee guida sull’ascolto del minore, è docente e relatore di Psicologia Giuridica per i Corsi di Formazione per magistrati organizzati dal Consiglio Superiore della Magistratura.

Alida Montaldi, Presidente della Sezione Famiglia e Minori della Corte d’Appello di Roma.

Massimo Crescenzi, componente del Gruppo di Lavoro per la redazione delle Linee guida sull’ascolto del minore, è il Presidente della I Sezione Civile del Tribunale Ordinario di Roma.

Melita Cavallo, Presidente del  Tribunale dei Minori di Roma, è stata Presidente della Commissione per le adozioni internazionali fino al 2005. Ha ricoperto il ruolo di Giudice minorile a Milano. È docente nell’ambito di corsi universitari di specializzazione.

 

Informazioni utili per la partecipazioni all'evento

L’evento è rivolto a 290 psicologi iscritti all’Ordine del Lazio e ad altre figure professionali. Gli iscritti all’Albo intenzionati a partecipare dovranno effettuare la prenotazione attraverso l’Area iscritti del sito web dell’Ordine www.ordinepsicologilazio.it a partire da mercoledì 14 novembre. Le prenotazioni chiuderanno giovedì 29 novembre.

Non verranno accettate altre modalità di prenotazione.

Prima di effettuare la prenotazione è necessario effettuare il login, inserendo user e password nei campi Area Iscritti.

Se si fossero smarrite le credenziali necessarie per il primo accesso all'area iscritti, è possibile contattare l'URP sia tramite email all'indirizzo segreteria@ordinepsicologilazio.it, sia telefonicamente al numero 06 3600 2758 nei seguenti orari: lun. 10-13 | mar. 10-13 | mer. 14-17 | gio. 10-13 | ven. 10-13.

Per effettuare la prenotazione occorre

  1. effettuare il login
  2. cliccare su Prenotati agli eventi dell'Ordine
  3. cliccare sul titolo dell'evento prescelto
  4. cliccare su Iscriviti al seminario
  5. cliccare su Invia

Il sistema avviserà contestualmente dell'avvenuta prenotazione e invierà un'email di promemoria. Se i posti disponibili fossero esauriti si verrà collocati in lista di attesa.

Nel caso non si possa partecipare al convegno per cui si è prenotati occorre, obbligatoriamente, avvisare la segreteria organizzativa scrivendo a segreteria@ordinepsicologilazio.it al massimo entro giovedì 29 novembre, in modo che ci sia la possibilità di informare della disponibilità di posti gli iscritti in lista d'attesa.

Prenotati all'evento