Cittadini

Rubrica “Lo Psicologo di base”

Una esperienza innovativa che prevede la presenza di uno Psicologo accanto al Medico di Medicina Generale nell’accogliere i pazienti che si presentano allo studio. L’esperienza viene attuata dal 2000 come parte della formazione degli specializzandi della Scuola di Psicologia della Salute della Sapienza di Roma, e ha coinvolto finora 20 studi di Roma e centri limitrofi.

psicologo di base

“Scoprire le trappole del paziente”

dott.ssa Barbara Sofia Coci

Letizia è una ragazza di 12 anni che viene a studio accompagnata dal padre che, appena varcata la soglia, con tono allarmato, dice al medico che la figlia ha un problema, una “macchia nera sul collo”, per la quale vorrebbe la prescrizione di una visita dermatologica. La “macchia” in realtà è un neo che all’esame del medico non sembra affatto allarmante e per il quale consiglia, come per ogni neo, di  tenere sotto controllo eventuali……

 

psicologo di base

“Io da psicologo? Al massimo impotente”

dott.ssa Stefania Falcone

Marco, quasi 40 anni, è un impiegato che si presenta in ambulatorio in un giorno in cui la psicologa non è presente per un problema che definisce “un disturbo sessuale” (lamenta una disfunzione erettile),  aggiungendo però fin dall’inizio che è preoccupato per le ripercussioni che questo può avere sulla sua relazione sentimentale. Il medico di medicina generale (MMG) per cercare di capire le cause ed escludere un eventuale  ipogonadismo….

psicologo di base

 Uscire dal bozzolo”

dott.ssa Sonia Russo

Bianca, un’adolescente di 14 anni, è una nuova paziente del medico:  si presenta in studio per la prima volta, nel giorno di co-presenza medico-psicologa, insieme alla madre. E’ quest’ultima a raccontare la storia dei disturbi di B Bianca: febbre frequente, otite, emicrania, colite. Il racconto dei disturbi si intreccia con quello dei vari specialisti consultati. Bianca rimane in silenzio per tutto il tempo e risponde poco anche alle domande dirette che provo a farle per conoscerla. E’ la madre a rispondere per lei.
….

 

psicologo di base

“Una pesante situazione alle spalle”

dott.ssa Barbara Sofia Coci
Angela è una donna di 54 anni che viene molto spesso a studio per se stessa e per i genitori, anche loro pazienti dello stesso medico. Soffre di osteoporosi, ha notevoli dolori alla schiena e al collo, per i quali non sembra trovare sollievo, nonostante varie terapie. Il medico è molto frustrato e a disagio per questa situazione. E’ la prima volta che la vediamo insieme. Mentre la visita, il medico la invita a parlarmi della “pesante situazione che ha sulle spalle”, probabilmente senza rendersi conto di quanto la metafora sia realistica……

 

 

psicologo di base “Un cliente assiduo”

dott.ssa Antonietta Dattola
Incontro Filippo in un giorno di co-presenza all’ambulatorio medico: ha 32 anni e due occhi azzurri e spenti.
Viene dal medico settimanalmente per controllare la pressione perché ha avuto degli episodi di lieve ipertensione nell’ultimo periodo. Questa volta in particolare durante la notte ha avvertito dei dolori al braccio sinistro e temuto l’”inizio di un infarto”….

 

 

psicologo di base

 “Un cuore ferito”

dott.ssa Mariangela Spera

Alessandro (versione italianizzata di Aleksander)  è un uomo di 56 anni di origine polacca, che vive in Italia da oltre venti anni con la famiglia. Si reca frequentemente allo studio medico per la prescrizione di farmaci, attualmente 11,  per il sistema cardiovascolare, lo stomaco e il colesterolo. Nell’autunno scorso ha avuto un infarto e gli sono stati applicati degli stent alle coronarie. Da quel momento viene spesso dal medico lamentando un dolore lancinante al petto, dalla parte del cuore, lì dove ha “subìto” l’intervento…..

 

 psicologo di base“Ansia paralizzante”

dott.ssa Paola Serio
Anna, 71 anni, si presenta dal medico con il marito spiegando che non riesce a dormire e da un po’ non riesce ad andare neanche più al supermercato perché ha paura di sentirsi male, di svenire. Il medico consiglia a entrambi di venire nel giorno in cui è presente anche la psicologa; nel frattempo le prescrive alcune gocce di Lexotan, in aggiunta all’EN che già prendeva per dormire. All’incontro in cui è presente anche la psicologa,Anna spiega che in questi ultimi anni si sono trovati ad affrontare dei problemi di salute e adesso, a ridosso di un nuovo intervento cui si deve sottoporre il marito, dice…..