Per cancellarsi dall’Albo occorre presentare apposita domanda, con marca da bollo da € 16,00, allegando:

  1. copia fronte/retro di un documento di identità in corso di validità;
  2. tesserino d’iscrizione all’Albo o, in caso di smarrimento, mancata ricezione o furto, dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà (art. 47 del Dpr n. 445/2000) compilata sul modello allegato.

La domanda può essere inviata tramite posta tradizionale (raccomandata o posta ordinaria) all’attenzione del Consiglio dell’Ordine degli Psicologi del Lazio in via del Conservatorio 91 – 00186 Roma, oppure presentata di persona durante gli orari di apertura al pubblico degli uffici.

Il Consiglio dell’Ordine, entro 30 giorni dal ricevimento della domanda, delibera la cancellazione e nei successivi 20 giorni ne invia comunicazione all’interessato.


Informazioni per chi presenta domanda di cancellazione sul finire dell’anno

Si ricorda che la quota di iscrizione all’Albo matura il 1° gennaio di ogni anno.

Per non essere tenuti al pagamento della quota d’iscrizione per l’anno 2018, è necessario inviare agli Uffici dell’Ordine la propria domanda di cancellazione entro il 31 dicembre 2017 (fa fede la data di accettazione dell’Ufficio postale).


Informazioni per i residenti/domiciliati all’estero

Coloro che fossero residenti o domiciliati all’estero e per tale ragione impossibilitati all’acquisto della marca da bollo possono effettuare un bonifico dell’importo di € 16,00 intestato all’Ordine degli Psicologi del Lazio. È possibile ricevere le coordinate bancarie contattando la Tesoreria dell’Ordine per e-mail all’indirizzo urp.tesoreria@ordinepsicologilazio.it.


 

 

Modello di domanda in formato .pdf Modello di domanda in formato .doc

 

Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà in formato .pdf Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà in formato .doc