Cronache dalla comunità terapeutica

Diamo un calcio all’isolamento

Da qualche anno gli ospiti della comunità mi parlano di calcio. Inizialmente sono rimasto sorpreso perché a farlo non erano soltanto i “tifosi dichiarati”, per capirci quelli che il lunedì si sfottono rispetto ai risultati delle rispettive squadre; la cosa particolare è stata che ne sentivo parlare da quelle persone che del calcio in TV … continua

Sono in crisi! Voglio rompere la gabbia della mia sofferenza!

La storia di Paolo, la crisi e la comunità terapeutica Due anni fa Paolo ha subito un ricovero obbligatorio a seguito della chiamata del 118 da parte di sua madre. Quest’ultima era preoccupata per il forte stato di agitazione del figlio che aveva appena infranto con i pugni alcune finestre di casa e minacciato di … continua

In ascolto delle voci

Ogni settimana, nel nostro consueto incontro per il colloquio di psicoterapia, Flavio mi racconta di sentire delle voci. Si chiede perché accada questo e gli viene anche la curiosità di come sarebbe la sua vita senza sentirle più. Poi però mi spiega anche che quelle voci gli fanno compagnia e lo aiutano perché gli dicono … continua

Il mio lavoro con i “matti”

“Dove lavori?” “In una comunità terapeutica”  Quando parlo del mio lavoro come psicologo in comunità mi accorgo spesso che, chi mi ascolta, si fa un’idea che corrisponde poco a quello che faccio realmente.  “Ah, lavori con i tossicodipendenti”.  Probabilmente, nell’immaginario comune, quando si pensa ad una “comunità” il pensiero va immediatamente alle comunità per tossicodipendenti. … continua

consulta tutti i blog tematici